Home / Se te lo fossi perso / Sport / Siracusa calcio, corsa verso l’iscrizione in serie D

Siracusa calcio, corsa verso l’iscrizione in serie D

A pochissime ore dalla scadenza del termine perentorio disposto dalla Federcalcio per l’iscrizione di Palermo, Foggia e Siracusa al prossimo campionato di serie D cresce l’ansia e la tensione fra i tantissimi tifosi aretusei che vogliono far rinascere il Leone Azzurro dai disastri e dalle ceneri del Siracusa Calcio srl targato Alì/ Santangelo. La manifestazione d’interesse formalizzata al Sindaco di Siracusa dal Gruppo ZURICH CAPITAL FUNDS che fa capo all’arabo Fahed El Meraabi, ben rappresentato in Italia dall’uomo d’affari Alfredo Maiolese, ha ridato speranza per una prossima e compiuta operazione positiva che porti con certezza il nuovo Siracusa Calcio a disputare il campionato di serie D girone I. Le ore 15,00 di lunedì 29 luglio rappresentano un termine troppo vicino per l’Amministratore Delegato in pectore del nuovo Siracusa Alfredo Maiolese al fine di predisporre gli assegni circolari per complessivi 356 mila Euro. “Sabato mattina 28 luglio ho parlato prima con il V.Segretario dr.Marini e poi con la dr.ssa Elena Terra entrambi della Lega Nazionale Dilettanti per ottenere una eventuale proroga rispetto al termine già comunicato e fissato dal Presidente Gabriele Gravina della Federcalcio al Sindaco Italia. Per ottenere la disponibilità della somma di 356 mila euro, da convertire in assegni circolari, abbiamo bisogno di almeno due giorni lavorativi per l’accreditamento che sarà effettuato da un istituto di credito internazionale con sede in Atlanta.In subordine abbiamo chiesto di fare un bonifico. La documentazione cartacea è già pronta, unitamente alle credenziali bancarie di copertura, di solvibilità e di onorabilità prescritte dal bando del Comune come anche dalla Federcalcio. Siamo a posto anche con il business plan necessario, con il piano d”investimenti nel settore sportivo e sociale perché avevamo pianificato in ogni minimo particolare l’acquisizione del Palermo Calcio. Stiamo replicando in pratica quanto posto in essere per prendere la società rosanero.” Fin qui’ le parole di Maiolese che tornerà all’attacco con la Federcalcio andando di presenza a Roma in via Gregorio Allegri lunedì mattina, ottenere due giorni di proroga per depositare gli assegni mercoledì 31 luglio adducendo la ristrettezza dei termini in proroga disposta dal Sindaco della Città di Siracusa. E’ questa la strategia operativa del manager originario di Genova.Proprio Francesco Italia unitamente al fautore di questa complessa operazione finanziaria ed organizzativa che è l’Avv. Paolo Giuliano potrebbero recarsi domattina lunedì 29 luglio in Federcalcio per perorare la richiesta di Maiolese già peraltro legittimato dal nulla-osta concesso dall’Amministrazione Comunale. Incontrare il Presidente Federale Gabriele Gravina ed il V.Presidente Federale nonché Presidente della Lega Dilettanti Cosimo Sibilia rappresenterebbero il momento topico di tutta l’operazione che si potrebbe realizzare permettendo alla Città di Siracusa di ottenere la serie D al pari del Palermo e del Foggia. Maiolese ha già pronto anche il piano tecnico della squadra che sarebbe affidato in prima battuta all’Agente FIFA Beppe Accardi, operatore di mercato molto apprezzato nel panorama calcistico nazionale. Accardi potrebbe poi suggerire il nome del DS da affiancare al Siracusa e per tale ruolo non ci sarebbero ostacoli di sorta per chiamare, ancora una volta, Antonello Laneri oppure affidarsi nientemeno che a Nicola Salerno Già DS di Palermo, Cagliari, Brescia, Boligba in serie A. Alla pianificazione tecnica interverrebbe anche la Master Group Sport di Giovanni Carnevali, da tempo legatissimo a Beppe Marotta attuale Amministeatore Delegato dell’Inter, che circa un mese fa nella sede di Corso Sempione a Milano aveva ricevuto per una intera giornata il Sindaco Francesco Italia e l’Avvocato Paolo Giuliano.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*