Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, cambio della guardia al comando della squadriglia radar

Siracusa, cambio della guardia al comando della squadriglia radar

Alla 137ª Squadriglia Radar Remota di Mezzo Gregorio, ha avuto luogo l’avvicendamento al comando tra il Capitano Alessandro Pardo, Comandante uscente, e il Capitano Antonio Ascolese, Comandante subentrante. La cerimonia è stata presieduta dal Comandante la 4ª Brigata Telecomunicazioni Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo, Generale di Brigata Vincenzo Falzarano. Il Capitano Pardo, nel suo discorso di commiato, ha evidenziato come la Squadriglia abbia svolto le proprie attività istituzionali in maniera eccellente, sia in campo operativo che nell’ambito delle relazioni con la città e le istituzioni, ringraziando tutte le autorità civili, militari e religiose per il sostegno, la cooperazione e l’unità di intenti avuti per tutto il periodo del suo Comando. Infine, ha espresso gratitudine e riconoscenza a tutto il personale della 137ª Squadriglia Radar Remota, definendogli “Vero motore e pilastri indomiti”.

Il Capitano Ascolese, orgoglioso di ricoprire questo prestigioso incarico, ha ringraziato le Superiori Autorità per la fiducia concessagli dimostrandosi onorato di assumere il comando della Squadriglia. Nel dichiarare i propri intenti, il Comandante subentrante si è rivolto al personale chiedendo di continuare ad espletare i propri compiti con il massimo impegno, con orgoglio e determinazione, esempio di professionalità, dedizione al lavoro e attaccamento all’ Aeronautica Militare.

Il Generale di Brigata Falzarano, a conclusione della cerimonia, si è rivolto a tutto il personale della Squadriglia sottolineando l’eccellente lavoro svolto e ringraziando per il pregevole operato che ha consentito il raggiungimento degli obiettivi disposti dalle Superiori Autorità, in perfetta aderenza con i progetti della Forza Armata.

La 137ª Squadrigli​a Radar Remota di Mezzo Gregorio concorre alle funzioni di sorveglianza della spazio aereo nazionale, attraverso la gestione tecnica e la manutenzione del sensore radar, degli equipaggiamenti installati per garantire la copertura radio, dei sistemi di scambio dati con le piattaforme radar avioportate e navali.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*