Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, colpi di pistola contro l’auto di un familiare: arrestato

Siracusa, colpi di pistola contro l’auto di un familiare: arrestato

Avrebbe pensato di vendicarsi facendosi giustizia da solo. Ha, quindi, impugnato una pistola ed ha esploso diversi colpi contro la vettura di un suo familiare con il quale aveva poco prima litigato. Protagonista della vicenda è Alex Baio, siracusano di 19 anni, il quale è finito in manette a seguito dell’intervento da parte degli agenti della squadra mobile della Questura di Siracusa. Secondo quanto ricostruito dagli stessi investigatori, il giovane avrebbe avuto un dissidio con familiare. In preda alla rabbia, è riuscito a reperire una pistola, con la quale ha danneggiato la carrozzeria dell’automobile della persona con la quale aveva poco prima avuto un alterco.

Scattato l’allarme, sul posto è giunta una pattuglia di poliziotti, che ha avviato le indagini per fare luce sull’attentato. La versione resa dai congiunti di Baio ha permesso agli investigatori di chiudere il caso in tempi celeri. Il ragazzo è stato così arrestato e posto agli arresti domiciliari. Deve rispondere dei reati di danneggiamento aggravato e violazione della legge sulle armi.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*