Google+

Siracusa. “Disability manager”, nota congiunta Sindaco Italia e assessore Furnari: maggiore tutela per i diritti dei più deboli

Sulla dichiarazione di Michele Mangiafico, riguardante l’adozione del “disability manager” e maggiore tutela per i diritti dei più deboli, questa la nota congiunta del sindaco Francesco Italia e dell’assessore Alessandra Furnari.

“In relazione alle dichiarazioni rese da Michele Mangiafico possiamo dire che, sin dall’insediamento, la nostra amministrazione ha cercato di concentrarsi sulla tutela delle fasce più deboli della popolazione ed a riprova di ciò la Giunta Comunale ha provveduto alla decurtazione delle proprie indennità, destinando il 20% delle stesse alle politiche sociali ed al diritto allo studio. Siamo consapevoli, tuttavia, dei grossi limiti, strutturali e non solo, che caratterizzano anche la nostra città, ma abbiamo altresì la volontà di lavorare per l’abbattimento degli stessi. Riteniamo lodevole e condivisibile la proposta di istituire, anche nel nostro comune, un Disability Manager o, in alternativa, un Garante della Disabilità, che abbia il compito di rendersi portavoce delle istanze di tale fascia della popolazione e di lavorare attivamente, in collaborazione con gli uffici comunali, sia sottolineando le criticità del settore che elaborando proposte concrete che consentano di garantire pari opportunità. Assumiamo pertanto l’impegno di predisporre, in linea con la Legge Regionale 47/2012, già attuata nel nostro Comune in materia di Garante dell’infanzia, nel più breve tempo possibile, gli atti necessari per la sua Istituzione. Possiamo inoltre dire che è in dirittura di arrivo il procedimento amministrativo necessario a rendere concreto il sostegno al servizio di trasporto per non vedenti e di interpretariato per i non udenti, previsto grazie agli emendamenti di bilancio proposti dal gruppo consiliare Amo Siracusa”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*