Google+
Ultime Notizie

Siracusa, domani una “maratona oratoria” per la verità sulla prescrizione e sui problemi della giustizia penale

Siamo fermamente convinti che il tema dell’informazione sia centrale e che le proteste dell’avvocatura possano avere concreta rilevanza solo se rese pubbliche.

In questo contesto, l’astensione dalle udienze, strumento di protesta ormai totalmente depotenziato, può e deve diventare occasione per manifestare all’esterno il disagio, e non solo per gli argomenti di ampio respiro, quale quello fondamentale dell’abrogazione dell’istituto della prescrizione, ma per anche quelli di rilevanza esclusivamente locale, direttamente legati all’ormai cronica carenza dell’organico delle cancellerie, che rende difficoltoso, se non impossibile, la prosecuzione dell’attività professionale ai penalisti siracusani.

La maratona oratoria, alla quale potranno prendere parte, in assoluta libertà, senza alcuna limitazione, tutti i penalisti siracusani che abbiano contestualmente aderito all’astensione dalle udienze, raccontando le proprie esperienze e manifestando pubblicamente le ragioni della protesta, è certamente un’occasione imperdibile. Subito dopo ci ritroveremo in biblioteca per discutere in assemblea e per elaborare ulteriori iniziative.

Per questo, domani, dalle 9 alle 11, vi aspettiamo numerosi davanti all’ingresso del nostro Tribunale, e precisamente vicino alla panchina rossa dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, ove sarà allestita una postazione con impianto microfonico autorizzata dalla Presidenza, pregandovi, al fine di consentire un’adeguata organizzazione dell’evento, di comunicare la vostra intenzione di prendere la parola con mail indirizzata a camerapenalesiracusaplromano@gmail.com, con la precisazione che tutti saranno comunque ammessi a parlare senza alcun obbligo di prenotazione.

Per il Consiglio Direttivo della Camera Penale di Siracusa

Il Presidente

Avv. Silvestre Costanzo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*