Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, evasione fiscale per 45 milioni nell’ultimo annoSiracusaLive | SRlive.it
Home / economia / Siracusa, evasione fiscale per 45 milioni nell’ultimo anno

Siracusa, evasione fiscale per 45 milioni nell’ultimo anno

La lotta all’evasione fiscale, ha permesso alle fiamme gialle siracusane di fare emergere 45 milioni di euro nell’ultimo anno. Fra 226 verifiche e controlli condotti nei confronti di professionisti e imprese sono quindici i soggetti del tutto sconosciuti al fisco mentre sono stati riscontrati circa 2milioni di euro di ritenute non versate. Nel campo dell’imposizione indiretta, sono stati riscontrati violazioni per circa 3 milioni di euro di Iva (dovuta o non versata).questo è emerso dalla celebrazione della Festa delle Fiamme Gialle si tiene presso la caserma Ten. Alfredo
Lombardi, alla presenza del Comandante Provinciale, Col. t.ST Lucio Vaccaro, del Prefetto, S.E. Giusi Scaduto, del Procuratore Capo della Repubblica di Siracusa, dott.ssa Sabrina Gambino, e di tutte le Autorità militari, civili
e religiose della provincia aretusea.
Prendono parte all’incontro i Comandanti dei Reparti dipendenti oltre a una rappresentanza di finanzieri in
servizio alla sede di Siracusa e della locale Sezione A.N.F.I.. Dopo la deposizione di una corona alla memoria dei caduti, si dà lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’Ordine del Giorno Speciale del Comandante Generale – Gen. C.A. Giuseppe Zafarana. Viene infine recitata la preghiera del Finanziere, seguita da parole di ringraziamento dell’Autorità di Governo, dell’Autorità Giudiziaria e del Comandante Provinciale.
La significativa ricorrenza, oltre a rivestire una particolare valenza per le vicende legate alla pandemia e alla situazione internazionale in essere, rappresenta, al tempo stesso, l’occasione per tracciare un bilancio delle attività svolte nel corso del 2021 e nei primi 5 mesi del 2022, nonché per riflettere sul ruolo sempre più importante che il Corpo riveste, a 360 gradi, per la tutela dei cittadini e, grazie alle proprie peculiarità, per la salvaguardia della legalità e a difesa della sicurezza economico-finanziaria della Provincia e della Nazione.
Piena e determinante è stata, anzitutto, la partecipazione dei Finanzieri all’azione sviluppata da tutte le Forze di polizia nel particolare momento storico che ha vissuto e sta vivendo la nostra società. Le Fiamme Gialle hanno infatti concorso all’azione di controllo del territorio dalla necessità di contenere la diffusione del Covid – 19.
Le attività, promosse a livello interforze fino al 30 aprile scorso, sotto l’egida della Prefettura, sono state intense e hanno rivelato tutta la loro efficacia preventiva, riscontrata dai contenuti numeri.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube