Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, fermati 15 veicoli sprovvisti di assicurazione

Siracusa, fermati 15 veicoli sprovvisti di assicurazione

15 veicoli sequestrati per mancata copertura assicurativa; 3 persone denunciate per guida senza patente; 5 veicoli privi di revisione. Questo il bilancio di un servizio di controllo, finalizzato da parte della Polstrada in provincia di Siracusa.

Controllati 83 veicoli; identificate 90 persone, elevate 56 sanzioni amministrative per le violazioni al Codice della Strada.

L’analisi dei risultati ottenuti fa emergere come aumentano in maniera esponenziale i siracusani che non rinnovano l’RC auto a causa degli alti costi.

In Italia i veicoli senza assicurazione sono circa quattro milioni. Un numero impressionante che è stato di recente riportato alla ribalta dall’ACI. Si tratta di “mine vaganti” che non solo costituiscono un pericolo per la sicurezza stradale (la maggior parte dei pirati della strada sono automobilisti senza assicurazione) ma anche un mancato incasso per le Compagnie che sfiora i 2 milioni di euro. C’è sicuramente la crisi economica a spiegare l’aumento della circolazione di veicoli sprovvisti di assicurazione. Ma non è l’unica spiegazione: spesso dietro assicurazioni false ci sono organizzazioni criminali e dietro assicurazioni mancanti un potenziale pirata della strada. Il mercato delle polizze false è sempre  più florido e proliferano compagnie fantasma nonché società prive di titoli a stipulare polizze RC Auto.

Le sanzioni previste in caso omessa assicurazione o circolazione con contrassegno contraffatto sono il sequestro del veicolo e la confisca dello stesso se, nel termine fissato con l’ordinanza ingiunzione, non viene pagato, unitamente alla sanzione pecuniaria applicata, anche il premio di assicurazione per sei mesi.

E’ prevista inoltre una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 841 euro ad un massimo di 3 mila 366 euro.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube