Google+

Siracusa, il Des Etrangers diventa albergo a 5 stelle

Tre hotel di lusso a Palermo, Siracusa e Taormina con la creazione di oltre 100 nuovi posti di lavoro sono stati annunciati dalla società Luxury Private Properties, controllata dalla famiglia Giotti di Firenze. L’investimento è di 34 milioni di euro, di cui 14,5 concessi da Invitalia attraverso il contratto di sviluppo. Il piano prevede la riqualificazione dell’Hotel Excelsior di Palermo, un noto albergo di Taormina

A Siracusa il complesso alberghiero Des Etrangers sarà innalzato di categoria per diventare un hotel 5 stelle lusso: 62 camere con centro congressi, spa e ristorante panoramico. Già due anni e mezzo addietro ad aggiudicarsi la proprietà dell’hotel attraverso la Elain srl è stata la Famiglia Giotti per 10 milioni e 400 mila euro. La cifra d’acquisto è stata concordata alla fine della terza fase della procedura di dismissione degli edifici di proprietà delle società Amt Real Estate e dell’Acqua Marcia Turismo, quest’ultima in liquidazione.

Il complesso alberghiero rappresenta un pezzo di storia della città di Siracusa, e le sue vicende proprietarie e di gestione sono state travagliate e complesse. La pianta originaria dell’albergo contava una cinquantina di camere di lusso.

Dopo i fasti degli anni ’50 e ’60 l’albergo cadde in un lungo periodo di dimenticanza e disuso, fino a quando non fu acquistato dalla famiglia Garofalo, anche grazie ai fondi per la ristrutturazione di Ortigia. Poi il complesso alberghiero fu acquisito dal gruppo Caltagiorne, l’Acqua Marcia srl, ma seguì anche la fase decadente delle attività del proprietario della società, che di pari passo trascinò ancora una volta l’albergo in un lungo periodo buio dal punto di vista commerciale e aziendale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*