Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Siracusa, incapsulati e non rimossi i pannelli d’amianto in viale S. Greca

Siracusa, incapsulati e non rimossi i pannelli d’amianto in viale S. Greca

Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza della vasta copertura in amianto, presente in viale Scala Greca e adiacente alla questura e a un’area condominiale di via Augusta.

Dopo numerose segnalazioni, si è messo concretamente in moto l’iter volto a ripristinare la legalità, sotto i profili dell’igiene urbana, dell’incolumità e della salute pubblica.

“Per anni, i tantissimi residenti della zona hanno dovuto convivere con la presenza di numerosi pannelli di eternit, rimasti sempre al loro posto benché sotto gli occhi indifferenti di quasi tutti – spiega il consigliere della circoscrizione Tiche, Alessandro Cotzia – Sembra incredibile come detti pannelli siano sempre stati a due passi della questura, poiché adiacenti ad un’area condominiale (quella di Via Augusta n. 52) dove peraltro gli stessi agenti di polizia parcheggiano giornalmente le loro autovetture personali, per poi raggiungere a piedi il posto di lavoro”.

L a soluzione adottata però non è quella di rimuovere le lastre di amianto, bensì al loro trattamento ed incapsulamento. “Questo procedimento – afferma Cotzia – presenta delle controindicazioni, nel senso che lo stesso non andrebbe eseguito quando la copertura in amianto (o le altre componenti realizzate con tale materiale) risulti essere troppo datata, logora o mal ridotta. E i pannelli in questione non sono affatto in buone condizioni”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*