Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa. clonavano chiavi di auto: 2 denunciatiSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa. clonavano chiavi di auto: 2 denunciati

Siracusa. clonavano chiavi di auto: 2 denunciati

La Guardia di Finanza di Siracusa ha eseguito nei giorni scorsi una serie di controlli nei confronti di società operanti nel settore della duplicazione delle chiavi.
L’attività informativa e investigativa ha permesso di individuare tre società riconducibili a due soggetti, residenti a Siracusa e Lentini, dediti alla contraffazione dei gusci in plastica delle chiavi di autovetture di case costruttrici conosciute a livello mondiale (Mercedes, Audi, Bmw).

L’attività delle Fiamme Gialle ha portato al sequestro di 800, tra gusci e chiavi contraffatte, nonché di attrezzature varie utilizzate per porre in essere l’illecita attività.
Tutti i soggetti coinvolti nella vicenda sono stati denunciati a piede libero alla Procura di Siracusa perché ritenuti responsabili della vendita di prodotti industriali recanti marchi e loghi palesemente contraffatti , nonché del reato di ricettazione per aver detenuto merce di dubbia provenienza. L’abusivismo commerciale e la vendita di beni con i marchi contraffatti genera concorrenza sleale e rappresenta una distorsione del mercato ed una perdita di competitività economica per quei commercianti che, nella rigorosa osservanza delle normative, adottano comportamenti leciti negli approvvigionamenti di merce regolare a prezzi di costo più elevati.
A conferma del ruolo di centralità del Corpo nello specifico comparto operativo, si evidenzia l’utilizzo del portale S.I.A.C. (“Sistema Informativo Anti Contraffazione”), progetto co-finanziato dalla Commissione Europea ed affidato dal Ministero dell’Interno alla Guardia di Finanza. La recente piattaforma tecnologica consente un’attività di analisi e controllo in tema di contrasto e lotta alla contraffazione, realizzata mediante applicativi che assolvono funzioni informative per i consumatori, di collaborazione tra le istituzioni e le aziende, nonché di cooperazione tra gli attori istituzionali (Forze di polizia e Polizie Municipali), che consente alla Guardia di Finanza di estrapolare una serie di informazioni e dati statistici strutturati.

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube