Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, operazione “Itacar”: denunciate tre persone

Siracusa, operazione “Itacar”: denunciate tre persone

Anche la Polstrada di Siracusa ha partecipato all’operazione “Itacar”, che tutte le polizie d’Europa hanno messo in atto per un’intera settimana. Migliaia di pattuglie e investigatori del Vecchio Continente, sono stati impegnati alla ricerca di auto rubate e di altri reati connessi. L’operazione è servita anche per consentire alla Polstrada di interagire con le altre forze di polizia dell’Unione europea. Per l’occasione è stata allestita a Bruxelles una sala operativa comune a tutti, per garantire l’immediato accesso a tutti gli archivi informatici di ogni stato membro.

In ambito locale, gli agenti in servizio presso la sezione di Polizia Stradale di Siracusa hanno denunciato complessivamente tre persone. LA.R.A. di 35 anni e LA.R.G. di 45 devono rispondere a piede libero del reato di truffa ai danni di una concessionaria di autovetture. I due avrebbero, infatti, prodotto falsi cedolini stipendiali per ingannare un concessionario e l’agenzia finanziaria in modo da ottenere il necessario finanziamento per l’acquisto di una vettura.   La terza persona, G.V. di 45 anni, è stata invece, denunciata perché ad un controllo su strada ha esibito il tagliando di una polizza assicurativa falsa. Quest’ultimo è un fenomeno molto diffuso anche dalle nostre parti, accentuato dalla crisi economica che non consente a molte famiglie di arrivare alla fine del mese. Molti automobilisti, pensano, quindi, di risparmiare, falsificando i tagliandi assicurativi attraverso programmi telematici.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube