Google+
Ultime Notizie

Siracusa, parcheggiatore abusivo arrestato per estorsione

Si era improvvisato parcheggiatore e con fare minaccioso pretendeva soldi da un cittadino per posteggiare la sua auto. Il destinatario della richiesta non ha ceduto ed anzi, alle insistenze del cittadino extracomunitario, ha fatto intervenire i carabinieri che hanno arrestato il parcheggiatore abusivo. E’ accaduto la scorsa notte a Siracusa, dove i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato Samir Echi, tunisino 23enne senza fissa dimora, con precedente di polizia, il quale deve adesso rispondere di tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari dell’Arma sono intervenuti in piazzale Riva della Posta su richiesta di un cittadino siracusano. Questi è stato avvicinato con insistenza dal tunisino che, spacciandosi per parcheggiatore, pretendeva la corresponsione di denaro per consentire la sosta del mezzo, minacciando l’uomo con un bastone. Alla vista dei militari, il tunisino ha lanciato contro di loro un marsupio che teneva al collo e dopo aver gettato in mare il bastone usato per minacciare l’automobilista si è dato ad una fuga a piedi. Ma è stato subito raggiunto e bloccato dai militari. L’uomo sarà processato con il rito per direttissima.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*