Google+

Siracusa, piano di monitoraggio e sorveglianza dei molluschi del porto Grande di Siracusa

Il Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’Asp di Siracusa diretto da Angelo La Vignera ha avviato un piano di monitoraggio e di sorveglianza della filiera della molluschicoltura al Porto Grande di Siracusa.

L’attività di campionamento è effettuata nell’area di produzione con il supporto logistico delle società di allevamento, da un gruppo di veterinari allo scopo di prevenire, eliminare o ridurre a livelli accettabili i rischi per il consumatore, al fine di conseguire un livello elevato di tutela della salute pubblica.

“E’ nostro obiettivo inoltre – afferma La Vignera – garantire pratiche commerciali leali per gli alimenti, tutelare l’interesse dei consumatori e la loro informazione nel rispetto delle linee guida assessoriali e della normativa in vigore. L’attività svolta consiste nel prelevare settimanalmente nel Porto Grande di Siracusa campioni di mitili per lo studio delle biotossine algali, per i controlli dei parametri microbiologici e di quelli chimici oltre ai prelievi costanti di campioni di acqua di mare per valutare l’eventuale presenza di fitoplancton tossici. Se i risultati dei controlli nelle zone di produzione indicano che i requisiti non sono rispettati vengono adottati gli opportuni provvedimenti a salvaguardia della collettività indicati nelle linee guida e comunicati alle autorità competenti”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*