Google+
Ultime Notizie

Siracusa Protagonista, asili: “Il comune non mantiene la parola data”

Siracusa, 27 settembre 2020: Per il secondo anno consecutivo, sugli asili nido, cioè sulla loro apertura, l’Amministrazione Comunale di Siracusa non ha mantenuto la parola data, creando gravissimi disagi alle famiglie siracusane e facendo perdere il posto di lavoro a decine e decine di operatrici. Lo dichiarano Vincenzo Vinciullo, Fabio Alota, Mauro Basile e Alessandro Cotzia.
Lo scorso anno, tentando di smentire le nostre osservazioni, più volte gli Assessori comunali si sono cimentati, ahimè per i siracusani, senza successo, nel tentativo di interpretare la Cabala per contestare le nostre dichiarazioni, ma sono stati umiliati e mortificati dai risultati vergognosi raggiunti.
Quest’anno, un’altra scommessa da parte dell’Amministrazione Comunale di Siracusa: “APRIREMO ENTRO LA QUARTA SETTIMANA DI SETTEMBRE”, sempre per smentire le nostre dichiarazioni.
Anche questa volta, hanno concluso Vinciullo, Alota, Basile e Cotzia, siete stati smentiti dai fatti ed oggi, travolti dalla vostra incapacità, tentate di dare ulteriori speranze per ingannare i cittadini, ma ormai per Siracusa l’unica speranza è rimasta la vostra uscita di scena, cioè le vostre dimissioni irrevocabili, andate a casa per carità, non continuate a funestare la città con la vostra presenza ormai indigesta all’intera città.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*