Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, questione di eredità alla base dell’incendio di un immobile

Siracusa, questione di eredità alla base dell’incendio di un immobile

Una questione d’eredità alla base del gesto consumato da un uomo che ieri sera ha appiccato l’incendio in un’abitazione di via Grammichele a Siracusa. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri i Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Siracusa sono intervenuti su segnalazione dei Vigili del Fuoco per un incendio che si stava propagando all’interno di un abitazione nei pressi di Via Grammichele. Gli accertamenti condotti una volta domato l’incendio con non poche difficoltà hanno permesso di appurare la natura dolosa dell’evento, che ha provocato anche l’inagibilità parziale dell’appartamento situato al piano superiore. Le immediate indagini dei Carabinieri condotte raccogliendo le testimonianze dei vicini di casa hanno permesso di identificare l’autore del gesto tale A.B. di 50 anni siracusano, già noto agli ambienti giudiziari per reato specifico. Una volta individuato grazie agli elementi raccolti ed alle discordanze tra le dichiarazioni dei vicini di casa con quelle del soggetto fermato, quest’ultimo è stato accompagnato in caserma per espletare le formalità di rito e successivamente denunciato in stato di libertà per il reato di danneggiamento seguito da incendio aggravato. L’uomo avrebbe appiccato l’incendio all’abitazione per ripicca nei confronti di altri parenti che avrebbero ottenuto in eredità l’immobile.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*