Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, Rosanna Vivacqua a colloquio con gli studenti dell’EinaudiSiracusaLive | SRlive.it
Home / Cultura / Siracusa, Rosanna Vivacqua a colloquio con gli studenti dell’Einaudi

Siracusa, Rosanna Vivacqua a colloquio con gli studenti dell’Einaudi

Nella’aula magna dell’Istituto Secondario Superiore “L. Einaudi” di Siracusa, il 25 novembre  è stato presentato, nell’ambito della sezione della programmazione scolastica, “Incontro con l’autore”, curata dalla prof.ssa Maria Rita Bisicchia,  il primo romanzo di Rosanna Vivacqua, “Intrigo di anime”, Herkules Books. Alla presenza dei rappresentanti delle quarte e quinte classi dei due plessi, quello di via Pitia e quello dello Juvara, i ragazzi della VA di via Pitia, che hanno curato la lettura e l’approfondimento del romanzo insieme, alla loro insegnante di lettere Maria Rita Bisicchia, hanno presentato il loro studio.

La mattinata si è svolta alla presenza della Dirigente Teresella Celesti, che con un intervento mirato sul romanzo, ha coinvolto i ragazzi sul valore della lettura, sulla possibilità di confrontare i punti di vista dello scrittore con la vita vissuta di ognuno di noi, sul ruolo centrale che ogni scuola dovrebbe avere nell’incentivare alla lettura i propri discenti. Dopo l’intervento d’apertura la prof.ssa Bisichhia ha moderato i passaggi della presentazione del romanzo che ha visto protagonisti i ragazzi. Federico Santoro ha curato i rapporti diretti con Rosanna Vivacqua raccogliendo informazioni sulla vita, sui suoi hobbies, sul percorso di studi compiuto. Sara Conti ha trattato i contenuti del romanzo mettendo in evidenza i tanti aspetti che lo caratterizzano e che, per molti versi, l’hanno appassionato nella sua lettura. Poi c’è stato un primo momento musicale con una composizione originale di Giordano Sessa ed Eduardo Ferrarini e sulle cui note finali si è inserita Marta Celesìa, con un brano recitato dal romanzo che ha ben espresso i contorni dell’anima nera della protagonista Francesca Malti. L’intervento del prof. Salvatore Spallina ha toccato i temi storico/filosofici, presenti nel romanzo, cioè a dire, il mito platonico della caduta delle anime dall’iperuranio nei corpi e quello della biga alata/il carro alato, dal momento che due delle anime protagoniste del romanzo sembrano calzare a pennello quel mito. Poi è venuto il momento del cantautore Pierpaolo Monterosso che con il suo pezzo forte “Green Park”, insieme alla voce recitante di Nicoletta Collura sono riusciti ad esprimere tutta la bellezza del mare e delle coste della Calabria che hanno fatto da sfondo alla rinascita spirituale e fisica di un’altra protagonista del romanzo, Iliana Rocci.

Poi è stato il momento della scrittrice che ha raccontato il percorso che l’ha portata a realizzare i suoi sogni, da grande lettrice di libri e romanzi a quello di volersi  cimentare nel ruolo di scrittrice. Le domande di altri tre componenti la VA e le relative risposte da parte della Vivacqua hanno concluso questo incontro importante, sotto il profilo culturale, che ha visto come protagonisti i ragazzi che hanno curato l’opera e la partecipazione interessata ed attenta di tutti i partecipanti.

Salvo Spallina

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube