Home / Cultura / Siracusa – Scomparso Nello Amato, il professore di tanti gargallini

Siracusa – Scomparso Nello Amato, il professore di tanti gargallini

E’ scomparso ieri all’età di 82 anni, il professor Nello Amato. Studioso di cultura latina e greca, è stato per anni docente al liceo classico Tommaso Gargallo. Dal 2009 fino al 30 giugno di quest’anno è stato è presidente della società siracusana di storia patria. Il prof. Sebastiano Amato, il quale ha proseguito il lavoro del suo predecessore, formalizzando la convenzione col Comune di Priolo Gargallo e portando avanti l’intensa attività culturale che ha visto anche la realizzazione d’importanti convegni, tra i quali, nel 2011, uno su “Agatocle, re di Sicilia. Nel 2300° anniversario della morte”, e un altro, nel 2012, su “Siracusa greca” oltre a un ciclo di conferenze e incontri dedicati al primo centenario della prima Guerra mondiale.
Amato era socio benemerito della società e alla fine di giugno, a villa Reimann, ha fatto una delle sue ultime apparizioni pubbliche in occasione dell’assemblea generale con la nomina a socio onorario della scrittrice Renata Russo Drago che, assieme all’avvocato Corrado Piccione, rappresenta la decana della stessa Società.


Una figura di primissimo piano della scena culturale siracusana che scompare lasciando un vuoto che non potrà essere colmato  nemmeno dal grande affetto e dal sentimento di sincera gratitudine e riconoscenza tributato da intere generazioni di siracusani che si sono formate con lui. 

In noi ex allievi del Liceo Classico Tommaso Gargallo la scomparsa di Nello Amato – che dell’associazione è stato presidente onorario sin dalla costituzione – non ha provocato soltanto  un acuto e  lacerante dolore: oggi, infatti, ci sentiamo più soli, privati di una delle menti più feconde e lucide, di un autorevole compagno di strada, sempre attento alle ragioni degli altri e disponibile al dialogo e all’ascolto.

Un uomo colto e sensibile, un autentico gentiluomo  che non ha mai fatto mancare il suo straordinario contributo di idee, di approfondite e rigorose analisi, di proposte da trasformare in  progetti concreti ai quali lavorare con entusiasmo.

La sua unanimamente  riconosciuta competenza, che ha fatto di Nello Amato un intellettuale raffinato di primissimo piano, é la munifica eredità che lascia a noi ex allievi del Gargallo,  all’intera comunità, alla cultura siracusana.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube