Home / Primo Piano / Siracusa, spacciava a domicilio a bordo di un motociclo: arrestato 21enne

Siracusa, spacciava a domicilio a bordo di un motociclo: arrestato 21enne

Nella giornata di ieri, a Siracusa, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, nel corso di un servizio volto a prevenire la consumazione di reati predatori, quali furti e rapine, in relazione anche alle disposizioni impartite dal Governo per contrastare l’emergenza sanitaria in atto, hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, resistenza a Pubblico Ufficiale e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, Antonino Concetto Mericio, 21 anni, residente a Floridia.
Il predetto, notato dai Carabinieri mentre si aggirava furtivamente per la città a bordo di un motociclo, non ha ottemperato all’alt degli operanti che intendevano identificarlo e si è dato alla fuga, venendo tuttavia fermato dopo un breve inseguimento. Il giovane, dopo aver cercato di divincolarsi alla presa dei militari, all’esito di una perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di 14 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 3 grammi, nonché della somma di € 800 in banconote di vario taglio. L’uomo stava evidentemente svolgendo il servizio di corriere al dettaglio trasportando cocaina a casa dei suoi “clienti”. Tutta la droga e la somma contante, ritenuta provento di pregressa attività di spaccio, sono state sequestrate.
Le attività dei Carabinieri sono peraltro andate oltre: l’uomo è stato infatti deferito all’Autorità Giudiziaria anche per la violazione delle prescrizioni contenute nel D.P.C.M. 9 marzo 2020, c.d. anti coronavirus, trovandosi al di fuori del comune di residenza senza giustificato motivo, ed infine il motociclo dell’arrestato è stato sottoposto a sequestro, essendo stato accertato che esso era privo di copertura assicurativa e revisione periodica.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*