Google+

Siracusa, trovato in auto mezzo chilo di hashish

NI poliziotti della squadra mobile hanno eseguito l’arresto di un presunto correre della droga. Le manette sono scattate ai polsi di Antonino D’Angelo di 51 anni, originario di Carini in provincia di Palermo.

I poliziotti stavano perlustrando la zona dove si svolge il mercato settimanale, come quello di Piazza San Metodio, e di tutto il circondario. Lì, notavano una autovettura, un’utilitaria, con la denominazione della targa riferibile alla città di Palermo, con diversi uomini a bordo.

Gli investigatori decidevano di seguire l’autovettura, sino alla periferia della città aretusea, per poi procedere al controllo del veicolo e degli occupanti. Lo strano gruppo di persone a bordo era composto da soggetti provenienti sia dalla provincia di Palermo che da quella di Siracusa, con alla guida il palermitano D’Angelo.

Le strani versioni fornite ai poliziotti circa l’anomalo “giro” effettuato, unito al nervosismo di conducente e passeggeri, portava gli investigatori ad approfondire il controllo con una perquisizione, che permetteva rinvenire diversi panetti di hascisc occultati nel veicolo, per un totale di circa 500 grammi, nonché indosso al D’Angelo la somma di 100 euro.  

Con il quantitativo di droga sequestrato, l’indagato avrebbe potuto ricavare 2000 dosi di hascisc del valore commerciale, di oltre 4000 euro – e della somma di denaro trovata in possesso dell’uomo, 100 euro. D’Angelo è stato associato alla Casa Circondariale di Noto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*