Google+
Ultime Notizie

“Sistema Siracusa”: la Procura di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio per gli indagati

È stata fissata per il 2 agosto l’udienza preliminare sul “Sistema Siracusa”. Dovrà essere deciso il rinvio a giudizio o meno per 13 degli indagati. I Pubblici Ministeri Antonio Carchietti e Antonella Fradà hanno stralciato le posizioni degli avvocati Piero Amara e Giuseppe Calafiore e hanno chiesto il rinvio a giudizio di tutti gli altri indagati coinvolti nell’inchiesta della Procura peloritana. I Pm mirano al rinvio a giudizio degli imputati prima del 6 agosto, giorno in cui scadono i termini delle misure cautelari.

Stralciate le posizioni dei Pubblici Ministeri Marco Di Mauro e Maurizio Musco, di Raffaele Maria De Lipsis e Concetta Frontino, sulle quali le indagini continueranno.

L’udienza del 2 agosto è fissata davanti al Gup Simona Marino. La richiesta di rinvio a giudizio avanzata nei confronti diGiancarlo Longo, Francesco Perricone, Davide Venezia, Alessandro Ferraro, Riccardo Sciuto, Sebastiano Miano, Giuseppe Cirasa, Fabrizio Centofanti, Gianluca De Micheli, Giuseppe Guastella, Vincenzo Naso, Salvatore Maria Pace, Riccardo Sciuto, Mauro Verace, Ornella Ambrogio, Davide Rapisarda, Bruno Gastaldi.

Concetto Alota

RIPRODUZIONE RISERVATA 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*