Home / Se te lo fossi perso / Sold out per i Cantunovu alla Galleria regionale di Palazzo Bellomo

Sold out per i Cantunovu alla Galleria regionale di Palazzo Bellomo

– Sold out e applausi scroscianti, ieri sera, alla Galleria regionale di Palazzo Bellomo per i Cantunovu. Un successo spettacolare per il gruppo siracusano che si è esibito nel concerto dal titolo “Ninnareddi e Ciarameddi”, nell’ambito di Arte in Musica, iniziativa nata da un’idea di  Aditus Culture, con l’obiettivo di rendere i siti culturali parte integrante e motore sociale del tessuto cittadino e territoriale.

“Quest’Isola piena di uomini liberi, – hanno detto i musicisti durante il concerto – è stata capace di trovare nel canto la forza della speranza, di rievocare tradizioni ‘vive’ sempre presenti nel nostro immaginario popolare”.

Così, in poche parole, l’atmosfera di una serata e la magia di una Terra bella, difficile, ma che ancora sa apprezzare la bellezza e che sa essere viva e passionale.

Per la prima volta a Siracusa un luogo sacro, come il Museo Bellomo, è diventato anche luogo di aggregazione e condivisione nel segno non solo della cultura, della musica e dell’arte, ma anche della tradizione popolare (elemento che rende inconfondibili i Cantunovu).

“Ci auguriamo che questo sia il primo di una lunga serie di iniziative. Da parte della Galleria ci sarà ampia collaborazione anche per altri appuntamenti in futuro” – ha commentato durante i saluti iniziali Rita Insolia, dirigente presso Galleria Regionale Palazzo Bellomo.

Arte in Musica si concluderà con l’ultimo appuntamento in programma per il 6 gennaio, dalle 11 alle 13.30, al Parco Archeologico della Neapolis con “Il bosco incantato nell’Orecchio di Dionisio”, spettacolo itinerante della Casa del Musical, in cui il pubblico conoscerà gli strambi personaggi che popolano il mondo incantato.

Il percorso terminerà con il concerto dei SeiOttavi, un gruppo di sei voci che hanno fatto del contemporary a cappella il loro modo di esprimersi. L’esecuzione è caratterizzata, oltre che dalla polifonia, dalla riproduzione, con le soli voci, di effetti strumentali, sonori, onomatopeici e di mouth-drumming e beat-box. I SeiOttavi, inoltre, sono noti per la partecipazione alla commedia “Rane” con Ficarra e Picone, in scena al Teatro Greco nella stagione 2017 delle rappresentazioni classiche.

Confermata anche per l’ultimo evento la presenza di un corner speciale gestito dalla società Mencarelli, con protagonista ancora una volta la tipica brioche con il “tuppo”, farcita con ingredienti dolci o salati.

 

Per maggiori informazioni e acquisto biglietti www.aditusculture.com. I biglietti potranno essere acquistati anche presso le biglietterie dei siti culturali.

 

Per l’evento sono previsti gli accrediti per la stampa. I giornalisti che vorranno intervenire, sono pregati di inviare mail all’indirizzo orianagionfriddo@virgilio.it entro le ore 12 di giorno 05 dicembre. All’interno della mail dovranno essere contenute le seguenti informazioni: nome, cognome, data di nascita, testata giornalistica, e numero di tessera professionale. Non sarà possibile accettare nuove adesioni allo scadere del termine.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*