Google+

Sortino, coltivava piante di marijuana: arrestato

I militari della Stazione Carabinieri di Sortino, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, predisposto dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, traevano in arresto, in flagranza di reato, il trentacinquenne sortinese F.G. perché resosi responsabili del reato di detenzione produzione e traffico e di sostanze stupefacenti.

Nella fattispecie, i militari, nei giorni scorsi, durante una specifica perlustrazione finalizzata all’individuazione di terreni che per ubicazione si prestano facilmente alla coltivazione di sostanze stupefacenti, scoprivano in contrada Fiumara di Sopra all’interno di un fondo di proprietà dell’indagato, una piantagione di “canapa indiana”, composta da 26  piante alte 2 metri circa in stato di infiorescenza.

I Carabinieri, pertanto, intraprendevano immediati servizi di appiattamento che si concludevano allorquando i militari, bloccavano l’indagato mentre erano intento ad irrigare la coltivazione. L’ arrestato, espletate le formalità rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*