Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sparatoria Francofonte, fermato responsabile: dissidi tra famiglie alla base del grave gesto

Sparatoria Francofonte, fermato responsabile: dissidi tra famiglie alla base del grave gesto

Scovato da carabinieri lo sparatore di Francofonte. Daniele Lo Presti secondo i carabinieri avrebbe esploso quattro colpi di pistola contro un 38enne rimasto ferito è ricoverato a Lentini. I carabinieri hanno fermato l’uomo di 33 anni di Francofonte; avrebbe sparato quattro colpi di pistola contro un trentottenne che stava tornando a casa. Grazie a diverse testimonianze raccolte, i carabinieri sono riusciti a identificare Lo Presti – accusato di tentato omicidio – e stato rintracciato in un’abitazione a Solarino. Alla base del gesto sembra esserci un dissidio tra le famiglie dei due. La vittima, ferita all’addome, si trova ricoverato all’ospedale di Lentini e non è in pericolo di vita.

Le indagini condotte dai militari del Aliquota Operativa di della Compagnia Carabinieri di Augusta hanno di ricostruito il movente che ha spinto un uomo, con volto scoperto, a esplodere quattro colpi di pistola all’indirizzo di un pregiudicato di Francofonte di 38 anni mentre si trovava nei pressi della sua abitazione in via E. Filiberto. La vittima, scampava miracolosamente all’agguato solo perché tra i numerosi colpi di arma da fuoco esplosi al suo indirizzo solo uno lo centrava all’addome, veniva trasportata d’urgenza all’Ospedale di Lentini, ove veniva sottoposta ad intervento chirurgico, con prognosi riservata ma fuori pericolo di vita.

 

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*