Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sparisce con il figlioletto, francese rintracciata e arrestata a Noto

Sparisce con il figlioletto, francese rintracciata e arrestata a Noto

Era destinataria di un arresto europeo una donna francese, rintracciata dai carabinieri e posta in manette per sottrazione di minore contro la decisione del giudice. Sono stati i carabinieri della compagnia di Noto, dopo alcune settimane di indagini condotte con l’aiuto della Gendarmerie, a rintracciare ad Avola la donna, che aveva intenzione di prendere casa per vivere con il figlioletto sottratto al marito.

La vicenda risale nei mesi scorsi quando, a seguito della sentenza del giudice francese, che ha affidato il minore al padre, la donna ha preso il figlio e se l’è portato via con se. Scatta la denuncia, è stato il marito a intuire che l’ex moglie potesse essersi trasferita in Sicilia, dove erano stati qualche anno prima e alla donna i luoghi tra Avola e Noto etrano proprio piaciuti tanto.

L’esame dei conti correnti della donna hanno palesato la sua presenza proprio ad Avola. Allertati dalla gendarmeria francese, i carabinieri, hanno diffuso una foto della donna cercandola in alberghi, b&b e altre strutture ricettive. Dopo numerose ricerche, i carabinieri sono riusciti a rintracciarla sabato pomeriggio, grazie alla segnalazione di un commerciante che aveva riconosciuto la donna dalle foto segnaletiche, mentre leggeva annunci immobiliari a Noto, dovfe forse pensava di comprare casa avendo una certa disponibilità economica.

La francese, è stata tradotta alla casa circondariale di piazza Lanza a Catania mentre il figlio, che ha meno di 10 anni, è ospite nella struttura dei carabinieri in attesa dell’arrivo del padre.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube