Google+

Stop al campionato: Albatro promossa in serie A1

La Teamnetwork Albatro promossa in serie A1. È questa la decisione del Consiglio Federale della FIGH riunito questa mattina in video conferenza.
I campionati sono stati ufficialmente chiusi tenendo fede alle classifiche del 9 marzo scorso.
Insieme all’Albatro, promozione nella massima serie per Molteno e Cingoli, prime negli altri due gironi di A2.
“Complimenti a tutti per il lavoro svolto quest’anno – ha commentato il presidente della Teamnetwork Albatro, Vito Laudani – Il riconoscimento del risultato che abbiamo conquistato sul campo deve essere motivo di grande orgoglio per tutta la nostra famiglia e spero che possiamo presto festeggiare assieme. Nel frattempo restiamo a casa e manteniamoci in forma per ripartire bene per la nuova stagione sportiva.”
“Ci aspettavamo un epilogo diverso, ma non nascondo la mia soddisfazione – ammette coach Peppe Vinci – In un momento triste come questo, proviamo a tirarci un po’ su.
Lo sport deve essere il traino della rinascita, ricordate la storia del Sudafrica e Nelson Mandela che investì sullo sport per uscire fuori dalla crisi. Un piccolo angolo di gioia.
In ogni caso il mio pensiero è rivolto alle tante vittime del coronavirus ed alle loro famiglie, – continua il tecnico siracusano – la nostra è una gioia con lacrime di felicità e dolore. Porteremo, per sempre, nel cuore le vittime e quanti stanno lavorando negli ospedali e per l’ordine pubblico.
Voglio, infine, ringraziare questa splendida famiglia della Teamnetwork – conclude Peppe Vinci – in pochi hanno creduto nella nostra rinascita dopo la rinuncia di due anni fa alla massima serie, abbiamo mantenuto un profilo basso, e pian piano siamo risaliti, questi ragazzi hanno creduto in un progetto serio e credibile. Grazie alle famiglie che ci sono state vicino.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*