Home / Notizie Regionali / Studenti, lavoratori fuori sede e disabili gravi siciliani: sconto del 30% sui viaggi

Studenti, lavoratori fuori sede e disabili gravi siciliani: sconto del 30% sui viaggi

“Studenti e lavoratori fuori sede, disabili gravi e gravissimi e chi per curarsi è costretto a spostarsi in altre regioni, in base a determinate fasce di reddito, potrà viaggiare da e per Catania e Palermo con uno sconto del 30% sul prezzo del biglietto. La conferma è arrivata ieri mattina dal sottosegretario ai Trasporti, Giancarlo Cancelleri, e conferma l’impegno concreto del Movimento 5 Stelle per continuare a superare il problema del caro voli per chi vive in Sicilia”. Così il vicepresidente della commissione Trasporti, Paolo Ficara (M5s), commenta il consistente sconto per quelle categorie di  cittadini residenti in Sicilia e che devono spostarsi da una regione all’altra, partendo dagli aeroporti di Catania e Palermo. “Le tariffe sociali sono legge dello Stato e permetteranno di contrastare sempre meglio il caro voli in Sicilia. Nei mesi scorsi, a novembre, avevamo anche avviato la continuità territoriale da e per gli aeroporti di Trapani e Comiso, con l’istituzione di tratte a prezzi calmierati e fissi per i residenti in Sicilia. In quel caso, ad esempio, Alitalia si è aggiudicata i voli da Comiso verso Linate e Fiumicino. E’ la prima volta che questo accade. Prima del Movimento 5 Stelle, solo chiacchiere sul problema del caro voli. Lo abbiamo affrontato, avviando un iter preciso per contenere ed abbattere il problema”, sottolinea in chiusura Paolo Ficara.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube