Google+
Ultime Notizie

Superano la prova di idoneità 19 guide naturalistiche della Federescursionismo Sicilia

Siracusa. Si è completata a Palazzolo Acreide, con la cerimonia di consegna di attestati e tesserini, la formazione di 19 nuove guide naturalistiche. Malgrado il lock down, un lungo anno formativo giunge al traguardo apportando nuove energie al racconto, alla promozione e alla interpretazione delle bellezze naturali siciliane.

Gli allievi sono stati formati da Natura Sicula per la Federescursionismo Sicilia, l’organizzazione di categoria. 440 ore distribuite in 55 giornate di studio hanno consentito di trasmettere competenze sul patrimonio naturale siciliano, con particolare approfondimento su quello del versante orientale. È il terzo corso che Natura Sicula tiene a Siracusa, portando a più di 50 gli allievi finora formati.

Oltre che su parchi e riserve, i corsisti hanno acquisito competenze per guidare anche nei musei etnoantropologici, come la Casa Museo di Antonino Uccello o il museo contadino della ex stazione di Pantalica. Nell’ambito delle lezioni pratiche gli allievi, sul finire del percorso formativo, sono stati coinvolti in attività di role playing, cioè hanno dovuto “giocare” a entrare nel ruolo, organizzando e guidando percorsi escursionistici, mentre colleghi e docenti fungevano da “osservatori critici”. L’insegnamento delle materie scientifiche (geologia, botanica, zoologia, etnoantropologia), si è completato con i moduli di comunicazione, orientamento, legislazione ambientale, enogastronomia, primo soccorso, beni culturali, inglese. Ampio respiro è stato dato all’ecologia e all’educazione ambientale, affinché le nuove guide siano altre sentinelle e custodi del patrimonio naturale sul quale si basa l’opportunità lavorativa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*