Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
sbonaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Tag Archivio: sbona

Tag Archivio: sbona

Nomine Ias, Sbona (Pd): “Solito teatrino per posizionare uomini di fiducia”

Come ogni triennio, alla scadenza del mandato del consiglio d’amministrazione la politica siracusana si agita per le designazioni dei componenti Ias, ma poi alla fine, come per magia, da leoni si trasformano in conigli per accontentare il “capo” e subire in silenzio l’indicazione di un uomo o una donna calati dall’alto, magari provenienti da altra provincia, per dirigere il depuratore ...

Continua »

Melilli, chiesto un consiglio comunale sul Muscatello

Nonostante il silenzio dell’amministrazione di Melilli, i consiglieri di opposizione chiedono una seduta del consiglio comunale urgente e straordinario sulla problematica Muscatello come fatto ad Augusta e Priolo su input del Sindaco di Priolo Pippo Gianni Il gruppo di opposizione “Ritorniamo al Futuro” inoltra al Comune di Melilli la richiesta di un Consiglio comunale ad “hoc”, in via straordinaria e ...

Continua »

Melilli, Sorbello e Sbona: “Differenziata un disastro”

Caos differenziata a Melilli, Villasmundo e Città Giardino L’opposizione bacchetta l’amministrazione: mancata formazione-informazione alla cittadinanza, cittadini non sanno dove conferire i rifiuti domestici. I consiglieri comunali del gruppo Ritorniamo al futuro, Pierfrancesco Scollo, Concetta Quadarella , Salvo Sbona e Pippo Sorbello sono vicini ai cittadini per i disagi procurati dalla raccolta differenziata. Premettiamo, dichiarano i consiglieri comunali ,che siamo favorevoli alla ...

Continua »

Melilli, in consiglio comunale coro di no al Cara

Tutti (o quasi) d’accordo: nel territorio di Melilli non c’è spazio per un nuovo centro di prima accoglienza per minori, men che meno per un “Cara” (Centro per l’accoglienza di richiedenti asilo) o uno Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo o rifugiati). Il consiglio comunale, riunito ieri sera in seduta aperta e straordinaria, ha raccolto pareri, opinioni e prese ...

Continua »