Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Truffe agli anziani, un seminario per prevenirle

Truffe agli anziani, un seminario per prevenirle

“Truffe finanziarie ai danni degli anziani”,  questo il tema dell’iniziativa che si terrà domani nella sala multimediale dell’ex Provincia di Siracusa in via Brenta.

Si tratta di un percorso informativo interattivo di educazione finanziaria voluto dallo Spi e dal sindacato dei bancari della Cgil di Siracusa soprattutto per la fascia più vulnerabile della popolazione, i pensionati, gli anziani, ma anche per le famiglie.

Il seminario, tenuto dall’esperto Alessandro Gallo della Fisac Sicilia , si inserisce nell’ambito dell’attività che il sindacato dei pensionati e dei lavoratori bancari della Cgil siracusana stanno promuovendo in favore  degli anziani, e di riflesso per le famiglie,  per contribuire alla prevenzione di reati come quelli delle truffe, e alla educazione finanziaria, sviluppando maggiore conoscenza tra gli  utenti anche sui prodotti che i mercati finanziari offrono ai propri clienti, spesso con alti livelli di rischio sul capitale investito, di cui gli acquirenti stessi non sono consapevoli.

L’obiettivo dell’iniziativa, che interesserà tutti i cittadini, sarà quello di dare strumenti di conoscenza, ma per lo Spi è anche l’intento di mettersi al servizio dei propri iscritti e non. Sarà anche consegnata al prefetto di Siracusa – che non potrà partecipare ai lavori per impegni istituzionali – una lettera con cui lo Spi e la Fisac Cgil di Siracusa, danno la disponibilità, quali soggetti rappresentativi del mondo degli anziani e dei lavoratori del settore bancario, a partecipare ai lavori del “Comitato di Coordinamento per la prevenzione dei reati di truffa, in particolare di natura finanziaria nei confronti della popolazione di età avanzata e con educaione finanziaria contenuta”, già costituito a Siracusa  a seguito del Protocollo sottoscritto dal ministero dell’ Internoe dal presidente dell’Associazione bancari d’Italia.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*