Google+
Ultime Notizie

Ufficiale giudiziario muore per legionellosi, scatta l’allarme in tribunale

Un ufficiale giudiziario è morto a causa della legionellosi. Il decesso della donna è avvenuto all’ospedale Umberto primo di Siracusa ma la malattia sarebbe stata contratta fuori dalla struttura sanitaria, come ha specificato il direttore generale del’Asp. E questa mattina, in via del tutto precauzionale, sono scattate le misure di sicurezza al tribunale di viale Santa Panagia. Il presidente facente funzioni, Antonio Alì, ha diffuso una nota con cui ha invitato tutto il personale a non attivare i condizionatori d’aria e i climatizzatori e ha vietato l’utilizzo dell’acqua corrente. I tecnici dell’Asp già questa mattina hanno eseguito il prelievo di campioni d’acqua e hanno eseguito il tampone ad alcune unità di condizionatura dell’aria. Fra una decina di giorni sio sapranno i risultati. C’è preoccupazione tra le organizzazioni sindacali di categoria che hanno chiesto al presidente delle precise prescrizioni a cui attenersi in attesa che pervengano i risultati dall’ufficio igiene.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*