Google+
Ultime Notizie

Util service, inefficace la procedura di licenziamento

La Filcams Cgil di Siracusa incassa la sentenza dell’ufficio de Lavoro territoriale che ha dato ragione alla impugnativa mossa dall’organizzazione sindacale, esplicitando come la procedura di licenziamento collettivo avviata dalla Util service soc coop, è inefficace ed illegittima in quanto avviata in un periodo in cui il decreto cura Italia ne veniva preclusa. “ Grande soddisfazione per l’ottemperanza ad un principio di legge affermatosi in questi mesi difficili e di grave crisi e ottenuto da tutto il corpo della cgil con il suo segretario nazionale Landini.
Ringraziamo l’ufficio del Lavoro per aver lavorato alla nostra impugnativa, sancendone la veridicità. D’altro canto però, non possiamo far finta di ignorare il problema che aveva portato l’azienda ad avviare una procedura del genere. Con un appalto in scadenza giorno 18 del corrente mese ed in assenza delle gare promesse e sbandierate dall’amministrazione comunale, tutti i lavoratori dell’appalto rischiano concretamente la perdita del proprio posto di lavoro. È ora di ripensare anche ad un piano di mobilità interno alla nostra città e pensiamo che chi ha sviluppato professionalità nell’ambito complessivo dell’appalto, deve aver riconosciuta la possibilità di poter continuare a lavorare in un nuovo appalto che comprenda anche il servizio di trasporto. “ Dunque è ancora lontana la risoluzione della vertenza che la filcams Cgil Siracusa porta avanti da mesi e che riguarda l’appalto di supporto all’amministrazione comunale di Siracusa con tutte le sue sfaccettature, ma con il risultato di oggi possiamo affermare che un altro importante tassello è stato fissato dal sindacato di categoria.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*