Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Vinciullo: “Il commissario blocchi le iniziative su Siracusa Risorse”SiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Politica / Vinciullo: “Il commissario blocchi le iniziative su Siracusa Risorse”

Vinciullo: “Il commissario blocchi le iniziative su Siracusa Risorse”

“La decisione radicale assunta dal Commissario Lutri su Siracusa Risorse, decisione che riguarda la vita di 106 famiglie siracusane, è allarmante, visto che si tratta di una società praticamente indispensabile, certificata come virtuosa in varie sedi istituzionali, che eroga servizi di prima necessità (assistenza ai ragazzi e ragazze diversamente abili, manutenzione stradale, degli edifici scolastici e degli immobili di proprietà della ex Provincia  ecc.) per tutti il territorio della provincia di Siracusa”. Lo afferma il presidente della commissione regionale Bilancio, Enzo Vinciullo, il quale invita il Commissario Lutri a bloccare qualsiasi ulteriore iniziativa, in attesa che l’Assemblea Regionale Siciliana destini alle ex Province complessivamente 19 milioni e 900 mila euro più ulteriori 30 milioni che sono quelli che stiamo cercando di mettere sul Capitolo destinato ai Liberi Consorzi dei Comuni.

“Infatti – ha proseguito l’On. Vinciullo – per le ex Province stiamo lavorando perché l’ARS porti da 19, 9 a 49,9 milioni il sostegno della Regione, a questo punto non ci sarà più il problema della mancanza di fondi e Siracusa Risorse, come lo stesso Consorzio, potranno svolgere, anche se con qualche difficoltà legata ai tempi che stiamo vivendo, le loro attività. Sono certo che il Commissario ascolterà il mio appello e, in considerazione che domani è sabato e dopodomani è festivo, si prenderà ulteriori tre giorni di riflessione prima di procedere sulla strada intrapresa, nell’attesa che venga approvata la Finanziaria.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*