Home / Se te lo fossi perso / Politica / Vinciullo: “Subisco offese sui social: vado in Procura”

Vinciullo: “Subisco offese sui social: vado in Procura”

“L’uso dei social network da parte di molti candidati è la differenza che noto rispetto alle precedenti campagne elettorali. Ma c’è qualcuno che abusa di questo mezzo tecnologico per uscire fuori dalle righe come se godese di chissà quale immunità. Personalmente ho deciso di recarmi in Procura per denunciare tutti coloro che fino a oggi hanno postato messaggi offensivi nei miei confronti, insulti gratuiti che hanno il solo fine di esasperare l’ambiente”. Questo ha detto il deputato Vincenzo Vinciullo, presidente della Commissione Bilancio dell’Ars, partecipando alla trasmissione “Informare, speciale elezioni regionali 2017”, in onda domani (21 settembre) alle 14.30 e in replica alle 23 sull’emittente televisiva Teleunotris.

“Non consento ad alcuno di mettere in dubbio la mia onestà e la correttezza dei miei comportamenti –ha detto Vinciullo – non tollero che si utilizzino i social network come arena per tori da chi le spara più grosse senza dimostrare quanto scrivono nei messaggi. Per quanto riguarda questa campagna elettorale, ho deciso di continuarla all’antica incontrando la gente per strada, raccontando loro la mia attività di parlamentare e anticipando i progetti che intendo portare avanti”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*