Google+

Vinciullo: Svincolo Maremonti, solo chiacchiere! Non è entrato in esercizio il 4 maggio, come annunciato in pompa magna

Siracusa, 17 maggio 2019: Nel corso di una missione-propaganda nella nostra provincia, l’attuale Assessore ai lavori pubblici, convinto di essere un novello mago Zurlì, aveva annunciato che l’attuale Governo regionale aveva risolto tutti i problemi delle infrastrutture in provincia di Siracusa e che le stesse sarebbero state inaugurate in tempi celeri, a cominciare dallo svincolo Maremonti che, a suo dire, grazie all’azione messianica del Governo Musumeci, sarebbe stato completato ed “entrato in esercizio per il 4 maggio 2019”. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo, Presidente emerito della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.
Abbiamo continuato a percorrere lo svincolo Maremonti, aperto ormai da anni, ed atteso, speranzosi, questo 4 maggio, per capire cosa sarebbe successo di nuovo.
Il 4 maggio è arrivato e i lavori sotto il ponte sono ancora in corso, perché, sia chiaro, non si può sconfinare nelle province limitrofe senza conoscere di cosa si parla e senza essere a conoscenza del lavoro che gli altri hanno svolto negli anni, in maniera seria e documentata.
Nella sua azione di propaganda, dimenticava l’Assessore di dire che l’opera era stata finanziata nelle due precedenti Legislature grazie al mio lavoro serio e concreto e che l’attuale Governo regionale nulla aveva fatto di concreto per lo svincolo, se non il servizio fotografico allegato al comunicato stampa.
Assessore, un consiglio: la prossima volta, prima di venire in provincia di Siracusa, si documenti meglio, eviterà di fare “malafiure”, evitando di scambiare come proprio il lavoro altrui, secondo una prassi ormai consolidata di questo Governo che infastidisce per la volontà, chiara e netta, di voler prendere in giro le persone, dimenticando, ha concluso Vinciullo, che tutte le risorse che si sono ritrovati nelle casse regionali hanno avuto sempre i loro voti contrari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*