Google+

Cronaca

Noto, aggredisce il cognato: denunciato

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di una celere attività investigativa, hanno denunciato un uomo di 68 anni per il reato di lesioni personali dolose. A seguito di una serie di contese giuridiche di natura civilistica, nell’ambito condominiale, l’uomo nutriva del rancore nei confronti della sorella, sfociato in un’aggressione fisica al cognato, marito di sua sorella. ...

Continua »

Siracusa, tentata estorsione: denunciato parcheggiatore abusivo

Continuano i controlli straordinari in Ortigia, pianificati dalla Questura di Siracusa e finalizzati al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa, in particolare nel centro storico, meta di numerosi turisti italiani e stranieri. Nell’ambito di tali servizi, nel tardo pomeriggio di ieri, gli Agenti delle Volanti hanno denunciato M.P., siracusano di 59 anni, per i reati di tentata estorsione e danneggiamento ...

Continua »

Noto, a fuoco 50 auto al parcheggio di Eloro

50 automobili parcheggiate sotto il sole cocente sono andate a fuoco e quindi distrutte in un parcheggio di Eloro.Sono dovute intervenire le squadre dei vigili del fuoco per spegnere il rigo tra la disperazione dei bagnanti che hanno assistito inermi al maxi rogo senza potere mettere in salvo le proprie vetture. Ingenti i danni.

Continua »

Priolo: sparò contro il rivale: ammesso all’abbreviato

E’ stato ammesso al rito abbreviato il priolese Augusto  Gattuso di 22 anni, che il 21 gennaio ha sparato 6 colpi di pistola contro C. M., ferendolo all’inguine a agli arti inferiori al culmine di un litigio. Il gup del tribunale, Andrea Migneco, ha accolto una specifica richiesta avanzata dai legali difensori, avv. Junio Celeste e Puccio Forestiere, che in ...

Continua »

Melilli, iniziato il processo al sindaco Carta

Il tribunale penale in composizione collegiale ha accolto l’eccezione di nullità del decreto di giudizio per alcuni capi d’imputazione nei confronti del sindaco di Melilli, Giuseppe Carta. Il primo cittadino melillese deve rispondere di un episodio di turbativa d’asta e anche del reato di abuso d’ufficio. In apertura d’udienza del processo che si sta celebrando con il giudizio immediato, la ...

Continua »

Melilli, autore di una rapina commessa in Puglia: deve scontare 2 anni e mesi 4

I Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere, in esecuzione a provvedimento del Tribunale di Taranto, nei confronti del melillese Antonio ANNINO, di anni 39, disoccupato, pregiudicato, dovendo espiare pena di anni 2 e mesi 4 di reclusione in quanto ritenuto responsabile di una rapina commessa nel luglio del 2017 in provincia di Taranto. ...

Continua »