Ambiente

Vandali abbandonano carico di sfalci di potatura all’ospedale Rizza

Sono in corso indagini, da parte della Polizia Ambientale, per individuare le persone che stamani, in pieno giorno, hanno scaricato da un furgone un intero carico di sfalci di potatura di siepi di pitosforo. L’episodio è avvenuto nello spiazzo antistante l’ospedale Rizza, alla presenza di numerosi testimoni. “L’appello che rivolgo ai cittadini è quello di denunciare e di comunicare, anche ...

Continua »

Brucoli. Illeciti demaniali ed ambientali. Sequestrata Struttura alberghiera : scatta denuncia

Militari della Capitaneria di Porto megarese sono intervenuti in località Brucoli del Comune di Augusta, appurando che nell’area in un uso ad una struttura alberghiera, nei pressi della costa, si stavano realizzando dei lavori consistenti nel foramento della scogliera, con danneggiamento della stessa. Gli Agenti della Guardi Costiera hanno intimato di interrompere immediatamente l’esecuzione delle opere, sottoponendo a sequestro penale ...

Continua »

Restart Consulting, avvia un dibattito pubblico per la realizzazione di un deposito stoccaggio GPL ad Augusta

La Restart Consulting srl, società di consulenza strategica nel campo energetico con sede ad Olbia, titolare del progetto per la realizzazione del deposito galleggiate GNL nel porto di Augusta, intende manifestare la propria disponibilità a realizzare momenti di incontro e di informazione sul tema a favore della opinione pubblica e delle istituzioni locali. Già il 15 febbraio scorso la stessa ...

Continua »

Vendeva cardellini on line: denunciato un siracusano

Il Nucleo Carabinieri Cites di Catania ha scoperto un canale on line, attivo dal comune di Siracusa, di commercio illegale di esemplari di cardellini (carduelis carduelis), animali tutelati da apposita normativa internazionale. La specie è infatti inclusa fra gli elenchi delle specie tutelate dalla Convenzione di Berna, essendo il fringillide parte della fauna selvatica di cui è vietato il prelievo ...

Continua »

Giornata Mondiale delle Vittime di Amianto, l’appello dell’ONA: “il governo Draghi utilizzi risorse del recovery found per avviare le bonifiche”

In occasione della “Giornata mondiale delle vittime dell’amianto” che ricorrerà domani, 28 aprile, l’ONA segnala come sia sempre più drammatica la situazione delle vittime dell’amianto in Italia per l’assenza di provvedimenti incisivi per la messa in sicurezza e la bonifica dei materiali in amianto e lancia un appello al Governo: “Draghi utilizzi risorse del recovery found per avviare le bonifiche ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube