Google+

Ambiente

Marina di Priolo. Assembramenti, caos e musica a tutto volume e i fenicotteri scappano

La spiaggia di Marina di Priolo è sempre più super affollata. Pochi controlli e tanto caos, specie nella parte di spiaggia libera, così come in parte nei lidi a pagamento. Si registrano assembramenti e lo scarso rispetto dei protocolli di sicurezza lungo tutta la battigia malgrado i divieti imposti dall’amministrazione comunale. Vicino ai chioschi nella spiaggia gli assembramenti sono pericolosi per ...

Continua »

Inquinamento. La Sicilia si conferma maglia nera nella depurazione delle acque

E’ ancora la Sicilia la regione italiana con i maggiori problemi per la depurazione delle acque. Seguono nell’ordine la Calabria, la Lombardia e la Campania. Lo ha reso noto nei giorni scorsi il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa (M5S), in audizione alla Commissione bicamerale Ecomafie sulla gestione delle acque reflue. Costa ha spiegato che sono 4 le procedure di infrazione avviate ...

Continua »

Politica siracusana assente, nuovo Cda Ias: la Regione asso piglia tutto

La politica siracusana registra ancora una volta il proprio fallimento perdendo il controllo dell’Ias. Ancora un colpo di mano contro il territorio siracusano nel silenzio generale. Il Cda della società consortile che gestisce il depuratore di Priolo è stato rinnovato; la parte pubblica, la Regione Siciliana, attraverso il consorzio Asi, si gioca la carte migliore, con l’asso piglia tutto conforma ...

Continua »

Siracusa. Petrolchimico: dopo il lockdown riprendono le indagini sull’operazione “No Fly” 

Dopo il confinamento forzato di inquirenti e investigatori a causa del coronavirus, le indagini sull’inchiesta denominata “No Fly” e i dintorni, sono riprese a pieno ritmo. Ma il ventaglio investigativo si sarebbe allargato con tanti possibili nuovi sviluppi e l’acquisizione nei giorni scorsi di una enorme quantità di atti e documenti nelle sedi delle società coinvolte nell’inchiesta giudiziaria della Procura ...

Continua »

L’assessore Bandiera al tempio di Apollo: “Il decoro prima di tutto”

Il Tempio di Apollo ma anche il castello Eurialo, il tempio di Zeus, le Mura dionigiane tra i siti archeologici della provincia di Siracusa, oggetto di lavori di manutenzione straordinaria delle aree a verde. Un’operazione portata a compimento dalle squadre di operai della Forestale con la regia dell’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera. “E’ un’operazione importante – dice – perché è ...

Continua »

Piano Regionale Qualità dell’aria: le precisazioni di Confindustria Siracusa.

In riferimento al comunicato stampa emanato dall’Assessore dell’Ambiente Cordaro al termine dell’incontro di ieri presso gli uffici della Regione, Confindustria Siracusa ritiene indispensabile fare alcune importanti precisazioni. Intanto si premette che le aziende hanno impugnato il Piano Regionale Tutela Qualità dell’Aria (e prima ancora il Piano di zonizzazione su cui si fonda il Piano Qualità dell’Aria) non perché contrarie al ...

Continua »

Siracusa. L’amministrazione comunale provvede allo spazzamento di alcune strade della città

Dopo il nostro servizio sulla mancata pulizia delle strade sull’emittente televisiva Teleuno-Tris e da queste colonne, l’amministrazione comunale guidata da Francesco Italia interviene prontamente per rimediare alla mancata pulizia di molte delle strade nella zona del Viale Zecchino e i dintorni. Stanotte un mezzo meccanizzato per lo spazzamento delle strade ha provveduto alla pulitura delle arterie cittadine (come si vede ...

Continua »

Siracusa. Scioglimento del civico consesso, opposizione cancellata: un uomo solo al comando e le strade non si spazzano più

Un delle strade abbandonate nella zona alta dove lo spazzamento è stato sospeso (foto inviata da un residente). Nella zona del Viale Zecchino, via Antonello da Messina, Andrea Palma e i dintorni, lo spazzamento in alcune strade è stato, di fatto, sospeso. Così i residenti da quindici giorni circa reclamano la pulizia delle strade. “Non passa più l’operatore ecologico a ...

Continua »

Siracusa, igiene urbana: il Comune firma il contratto con la Tekra

E’ stato firmato il contratto di appalto con Tekra srl per la gestione del servizio di igiene urbana. Si conclude quindi l’iter amministrativo avviato con il bando europeo che affida, per i prossimi sette anni e per la somma complessiva di 121 milioni 454 mila 840,24 euro, uno dei servizi più importanti per la città. Da mercoledì primo luglio dunque ...

Continua »

Sicilia: traffico di rifiuti e depurazione sotto il controllo del connubio mafia-politica

La conferma che nella Sicilia dei misteri gli affari e la corruzione vanno di pari passo. Ci sono in Sicilia registrati complessivamente 463 impianti di trattamento delle acque reflue urbane, di cui il 17% circa risulta non attivo mentre dei 388 impianti attivi complessivamente presenti sul territorio della Regione solo il 17,5% circa opera attualmente con autorizzazione allo scarico in ...

Continua »