Google+

Ambiente

Priolo come Bologna, differenziata niente porta a porta

Ritorno ai cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti, limitato al’interno del perimetro urbano di Priolo Gargallo, facendo propria l’iniziativa in atto a Bologna. E’ la richiesta del Gruppo Consiliare SiAmo Priolo, che ha discusso del problema legato alla raccolta dei rifiuti solidi urbani nel nostro territorio nel corso di una riunione che si è tenuta sabato sera. “Tutto ciò ...

Continua »

Priolo, confronto amministrazione – Syndial

Un progetto comune tra Amministrazione comunale e Syndial, inerente la piantumazione di alberi ad alto fusto. Questa una delle iniziative di cui si è discusso questa mattina, nel corso di un incontro che si è tenuto presso il Palazzo municipale, voluto dal Sindaco, on. Dott. Pippo Gianni. Il primo cittadino ha convocato i rappresentanti di Syndial, dai quali ha preteso ...

Continua »

Impossibile non inquinare: il mondo consuma oltre 100 milioni di barili al giorno di petrolio

Concetto Alota – È davvero impossibile azzerare l’inquinamento che produce la raffinazione; le conseguenze dell’estrazione del petrolio e dell’uso degli idrocarburi sono apocalittiche e l’ambiente è ormai molto compromesso, la salute e i diritti della popolazione, cancellati. Nel mondo si consumano oltre 100 milioni di barili di petrolio ogni giorno. Senza voler angosciare o amplificare la cosa, la strada verso la ...

Continua »

Siracusa. Pulizia straordinaria Grotta Pillirina

Pulizia Straordinaria per la Grotta della Pillirina, conosciuta anche grazie alla leggenda raccontata dall’apneista siracusano Enzo Maiorca.  A farla sono stati i volontari dell’Associazione Natura Sicula che, impegnati nella consueta escursione domenicale, questa settimana nell’area del Plemmirio, di fronte ai tanti rifiuti presenti all’interno della Grotta marina, si sono adoperati per la loro rimozione, ripulendola. “Ancora una volta abbiamo voluto ...

Continua »

Siracusa. Petrolchimico: quei veleni tra disperazione, silenzi e connubi che provocano morte e dolore

In tutto il mondo è ormai arcinoto che il territorio industriale siracusano è diventato un luogo avvelenato oltre ogni misura. Da oltre 70anni istituzioni, politici, medici, prefetti, giornalisti, Asp, magistrati e cittadini conoscono come stanno le cose. La scoperta del silenzio sui connubi tra le istituzioni a più livelli sono stati una conquista della verità costata migliaia di vite umane ...

Continua »

Il consiglio comunale di Siracusa dice no alle trivellazioni

Il consigliere comunale Michele Buonomo ha illustrato ieris era all’aula un documento a sostegno delle iniziative a difesa del territorio portate avanti dal Comitato No Triv Sicilia da inoltrare al Presidente della Regione Siciliana. Ecco il testi integrale. I sottoscritti consiglieri firmatari chiedono al Presidente del Comunale di Siracusa di far pervenire al Presidente della Regione Sicilia On. Musumeci e ...

Continua »

Presenza di sostanza oleose presso la condotta del pontile di Melilli

Lo scorso 1 settembre, durante un’attività di controllo periodico presso il Pontile Marina Militare di Augusta (detto pontile Nato), il personale di sorveglianza ha notato la presenza di sostanze oleose nello specchio acqueo antistante la radice del molo. La superficie interessata è stata prontamente circoscritta e, successivamente, le sostanze oleose rimosse attraverso panne assorbenti e con l’ausilio di mezzi navali ...

Continua »

Bivona: l’App “Nose” uno strumento utile a fare chiarezza”

Il Presidente di Confindustria Siracusa Diego Bivona: l’App “Nose” uno strumento utile per la collettività a fare chiarezza: l’iniziativa dell’Assessorato Regionale, dell’Arpa e del CNR va nella direzione auspicata dalle aziende del polo industriale. “A discapito di quanto letto sulla stampa in questi giorni, riteniamo ottimo il lavoro fin qui compiuto dal tavolo Prefettizio, di cui fa parte la Regione con ...

Continua »

Operazione “No Fly”, l’Ias di Priolo consegna il progetto alla Procura

I tecnici dell’Ias, la società che gestisce il depuratore biologico di Priolo, hanno depositato nei giorni scorsi negli uffici della Procura il progetto di mitigazione del problema relativo all’emissione di sostanze odorigene in atmosfera. L’azienda ha ottemperato in tal modo alle prescrizioni imposte dagli inquirenti a seguito dell’inchiesta sulle molestie olfattive denominata “No fly”, scattata alla fine del mese di febbraio. ...

Continua »

Siracusa, attivata un’app per segnalare le molestie odorigene

Un’app che servirà ai cittadini a segnalare l’inquinamento da sostanze odirigene. È stato presentato questa mattina alla Prefettura di Siracusa. Riguarda l’area industriale e per tale motivo hanno partecipato alla riunione, presieduta dal prefetto Pizzi, i sindaci dei comuni di Siracusa, Augusta, Priolo, Melilli oltre che gli amministratori dei comuni di Floridia e Solarino. Si tratta di un app denominata ...

Continua »