Google+

Ambiente

Siracusa, convegno sulle strategie da adottare per difendersi dall’inquinamento ambientale

Sabato 25 gennaio ore 10 all’Urban Center, per la prima volta a Siracusa, si terrà un importantissimo convegno dove il dott. Del Buono, ed altri esperti della Fondazione universitaria “Integrative oncology and neurodegenerative diseases”, parleranno delle strategie da adottare (cura nutraceutica, approvata dal Ministero della Salute, attraverso la giusta combinazione di frutta e verdura) per allontanare i metalli pesanti dal ...

Continua »

Priolo, scatta la mappatura dei siti industriali

La salute e la sicurezza della popolazione, in relazione al rischio industriale, sempre al centro dell’operato dell’Amministrazione Gianni. Obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’aria, contenere il rischio industriale nel suo complesso e risanare l’ambiente. Si comincerà con la realizzazione di una piattaforma integrata GIS-DBMS, attraverso la creazione di un SIT, Sistema Informativo Territoriale. Un unico database che conterrà ...

Continua »

Siracusa. Fanghi, percolato, frottole e dintorni, storie di centrifughe, smaltimenti e connubi, ma tutto finisce in Procura

In materia di protezione dell’ambiente, le forze dell’ordine scavano e cercano di scoprire gli inquinatori, ma non è facile; i documenti di trasporto e lo smaltimento sono di facile falsificazione. Le norme e la logistica si scontrano con gli interessi in ballo. I gestori delle discariche, dei depuratori e le industrie affidano lo smaltimento di fanghi e percolati a ditte ...

Continua »

Inquinamento, depuratori che non depurano e fanghi che spariscono nel nulla: Ccà nisciuno è fesso…  

L’opinione – La premessa vuole che Siracusa, anche se considerata la provincia “babba”, rimane prigioniera dell’omertà sulla quale ruota l’intero sistema che regola da sempre la corruzione politica-mafiosa, compresa la zona industriale con silenzi e connubi a tappeto e dove l’inquinamento rimane “libero”. Un popolo omertoso è moralmente e culturalmente mafioso. Ma Ccà nisciuno è fesso… però.   Il traffico dei rifiuti ...

Continua »

Melilli. Serbatoio deformato all’Isab: richiesto un protocollo di verifica dagli ambientalisti alla Protezione Civile, Arpa, Prefetto e Sindaco

  di Redazione – Le associazioni e i comitati ambientalisti siracusani si sono mobilitati per capire che cosa è davvero successo al serbatoio che si è fortemente deformato nei giorni scorsi all’interno della raffineria Isab Impianti Sud. Gli ambientalisti hanno attivato un protocollo preliminare agli uffici preposti al controllo dell’inquinamento con la richiesta di avviare un procedimento precauzionale di verifica ...

Continua »

Petrolchimico, inquinamento e Bonifiche: dopo la visita lampo del ministro dell’Ambiente torna il silenzio

Il 2019 sull’inquinamento è stato un anno ricco di colpi di scena, di promesse con tanto fumo e niente arrosto. Sul risanamento dei Siti inquinati i fatti confermano che non è possibile bonificare perché non c’è la volontà politica e i costi sono proibitivi. Passata la sbornia della visita in pompa magma del ministro per l’Ambiente Costa in Sicilia, è ripiombato ...

Continua »

Siracusa. “Liberi di Costruire”: l’escursione naturalistica di domenica scorsa nella splendida Cava d’Ispica

Per i Liberi di Costruire l’escursione naturalistica di domenica scorsa, nella splendida Cava d’Ispica, è stata l’ultima attività in programma del 2019. “Ieri abbiamo avuto il piacere di essere accompagnati dalla guida ambientale escursionistica Pasquale Caruso – ha dichiarato il presidente dell’associazione socioculturale Sebastiano Moncada – nella parte nord di Cava d’ Ispica, precisamente nell’area limitrofa al parco archeologico, custodito ...

Continua »

Ai confini di Melilli nel territorio di Augusta: spazzatura in libertà e uno scenario che dà la convinzione di ritrovarsi in un ambiente da Terzo Mondo.

I cittadini incivili sporcano i territori dei comuni di Augusta e Melilli. È il fiume Marcellino che divide la zona di Augusta da quella di Melilli. E mentre il sindaco di Melilli Carta, con la collaborazione del Comitato “Bagali-Sabbuci-Santa Catrina” e dell’Associazione “Amo Melilli” ha più volte provveduto a pulire le strade del comune di Melilli fino al confine, i ...

Continua »

Siracusa, la Tech Ciclat si aggiudica l’appalto per la raccolta rifiuti

L’Urega ha espletato la gara per l’appalto del servizio di igiene urbana a Siracusa per la durata di 7 anni. All’apertura delle buste, l’offerto migliore è risultata essere quella dell’associazione temporanea d’imprese Tech-Ciclat di Floridia. L’azienda ha presentato un ribasso del 7,38% superando in questo modo l’offerta presentata dalla Tekra, l’attuale impresa che gestisce il servizio, che ha presentato un’offerta ...

Continua »

Augusta. Realizzazione deposito di GNL nella rada di Augusta: timori per i rischi effetto domino di cittadini e associazioni sull’ubicazione a Punta Cugno

Un comunicato Stampa diffuso dall’Associazione “Decontaminazione Sicilia” affronta le tematiche della realizzazione di un depositi di GNL nella rada di Augusta. “Sulla proposta d’indizione di un referendum consultivo sulla realizzazione di un deposito di GNL all’interno della rada di Augusta Augusta 07/12/2019 – scrive l’associazione “Decontaminazione Sicilia” – L’Autorità di Sistema Portuale del Mare (ADSP) della Sicilia orientale, nel dicembre ...

Continua »