Google+

Ambiente

Siracusa. Igiene urbana, servizio alla Tekra fino al 31 gennaio e Salvo Salerno bacchetta il Comune

Con un’ordinanza per motivi di necessità e urgenza emessa stasera, il sindaco, Francesco Italia, ha disposto che la Tekra prosegua il servizio di igiene urbana fino al 31 gennaio prossimo o, comunque, fino alla completamento della verifiche previste dal Tar di Catania che ha annullato l’aggiudicazione della gara ponte bandita lo scorso 27 settembre. Il servizio sarà espletato con le ...

Continua »

Ambientalismo e inquinamento, come mafia e antimafia, sono le facce della stessa medaglia

Nella moderna società ciò che appare non è sempre la verità dei fatti. I mezzi d’informazioni e i Social sono diventati mediani in cui si tenta di apparire senza essere. Ogni giorno nascono e muoiono gruppi e movimenti ambientalisti. Più aumenta il numero di morti per cancro, più diventa interessante fiondarsi nella mischia dei combattenti nelle truppe dell’antinquinamento con gli ...

Continua »

Destinati agli indigenti le arance di villa Reimann

“Villa Reimann, così come tutti i siracusani hanno potuto costatare, attraversa una fase di grande rinascita e rigenerazione non solo culturale. Un tassello prezioso di questo luogo dell’anima è rappresentato  dal giardino, che è un vero giardino botanico ed anche un importante agrumeto. Un agrumeto con i suoi prodotti sui quali oggi apponiamo un simbolico marchio di solidarietà, che abbiamo ...

Continua »

Miasmi, il Cnr presenta un progetto per individuare le sorgenti di emissione

Il Cnr ha presentato un progetto al tavolo tematico sull’ambiente, attivato dal Prefetto di Siracusa, Giuseppe Castaldo, a luglio scorso, col fine di individuare soluzioni migliorative per il territorio partendo dalla revisione del protocollo sulla qualità dell’aria del 2005, ripreso nel 2012 ma non perfezionato. L’intervento del Cnr si è reso necessario perché è divenuto primario monitorare le fonti emissive ...

Continua »

Servizio tv su inquinamento: la Procura apre l’inchiesta

La Procura ha aperto un fascicolo d’inchiesta sul servizio andato in onda domenica all’interno della trasmissione di Raitre “I dieci comandamenti” dal titolo “Pane Nostro”. E’ stato il procuratore Fabio Scavone a volere vederci chiaro rispetto al contenuto del report televisivo e delle precisazioni pubblicate da Confindustria Siracusa, qualche giorno dopo. Gli industriali siracusani hanno rotto il silenzio dopo la messa ...

Continua »

Proposta la commissione sui beni culturali

I consiglieri comunali Carlo Gradenigo, Enzo Pantano, Laura Spataro e Pamela La Mesa hanno avanzato la proposta di istituire una commissione speciale a tutela dei beni culturali della città. “Nelle more – è scritto nel documento – che, anche grazie alle sollecitazioni da più parti provenienti, siano state fornite esaurienti risposte agli interrogativi legittimamente posti su progetti come Villa Abela, Castello Maniace, ci ...

Continua »

Inquinamento = impunità: ma ora la legge c’è, basta applicarla

Le inchieste giudiziarie sull’inquinamento dell’ambiente il più delle volte finiscono nel nulla. Si continua a dire che è tempo perso tanto non succederà niente. In una sorta d’impunità, un lasciapassare perpetuo, automatico, chissà per quale valore aggiunto verso le lobby della chimica e della raffinazione alla libertà d’inquinare. E alla domanda se qualcuno in Italia fosse stato condannato per inquinamento, ...

Continua »

Inquinamento: interrogazione all’Ars dell’onorevole Elvira Amata

L’avvocato Paolo Cavallaro sulle tematiche dell’inquinamento ha diffuso il seguente comunicato stampa. “All’interno del quadrilatero industriale Priolo-Melilli-Augusta-Siracusa l’inquinamento ambientale ha ormai da tempo superato i livelli di guardia ma la situazione sembra però non interessare a nessuno e questo silenzio istituzionale appare assurdo oltre che increscioso. Rimanere a guardare, restando con le mani in mano, dopo le segnalazioni ricevute, sarebbe stato ...

Continua »

Sequestro impianti Esso e Isab: i consulenti della Procura entro 30 giorni eseguiranno i controlli sugli adempimenti

Sull’inchiesta che portò nel 2017 al sequestro preventivo degli impianti delle due raffinerie che insistono nel petrolchimico siracusano, come già pubblicato da queste colonne, i legali difensori di Esso Italia e Isab-Lukoil hanno depositato nel tempo utile stabilito per il 24 ottobre scorso le dichiarazioni di osservanza degli aggiornamenti degli impianti, così come prescritto dal Gip del tribunale di Siracusa ...

Continua »

Pachino, danni maltempo: chiesto lo stato di emergenza

La Giunta regionale ha deliberato la richiesta agli organi statali della dichiarazione dello stato di emergenza per i gravi danni provocati dal maltempo che ha colpito il sudest siciliano, tra cui il territorio pachinese. «Sono emersi diversi danni – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – a causa delle forti piogge che hanno causato allagamenti di strade e canali. Ma ...

Continua »