Google+

Attualità

Rechtsstaat e libertà fondamentali in tempo di Coronavirus . Atti del Governo e riserva di legge

DETTATO COSTITUZIONALE E CONVENZIONE  EUROPEA DEI DIRITTI  DELL’UOMO di Giovanni Intravaia  “ COSTITUZIONALISTI IN MOVIMENTO  “  I decreti del presidente del Consiglio attraverso i quali il governo sta cercando di arginare il contagio da Coronavirus, con risultati che solo al termine dell’epidemia potranno essere valutati,   sollevano la questione del ruolo del Parlamento come supremo organo legislativo, delle sue prerogative e ...

Continua »

Società. Fake new, allarme sociale e calunnie: tutti spiati dai governi attraverso la Cybersecurity

Nella moderna società falsa e cortese, si diffondono notizie false e tendenziose ad un ritmo impressionante, di contro siamo, a sua volta, tutti spiati dai potenti del mondo; governi, Servizi segreti, sia governativi sia privati, si sono organizzati per difendere i propri confini e la sicurezza nazionale, ma anche dagli attacchi chimici o biologiche. Ma tutto questo non è servito ...

Continua »

Gennuso: “Economia al collasso, il governatore Musumeci chieda lo stato di crisi”

La situazione economica comincia a farsi pesante per molti cittadini a causa della crisi dovuta all’emergenza Coronavirus. Servono rimedi straordinari per una situazione eccezionalmente drammatica che, continuando di questo passo, metterà in ginocchio l’intera economia siciliana”. Chiede provvedimenti drastici il parlamentare regionale Pippo Gennuso che rivolge il suo appello al governatore Musumeci. “il presidente della Regione – dice Gennuso – ...

Continua »

Siracusa, libero consorzio: attivato il lavoro agile

Anche il Libero Consorzio si adegua alle disposizioni nazionali conseguenza dell’emergenza coronavirus. Il Commissario straordinario dell’Ente, dott. Domenico Percolla, ha infatti firmato il provvedimento che mette l’ex Provincia nelle condizioni di potere assicurare i servizi essenziali e di emergenza che saranno individuati e successivamente coordinati dai responsabili degli uffici competenti e contestualmente ha disposto il lavoro agile per i dipendenti. ...

Continua »

Il sindacato: “Subito tamponi ai lavoratori dei Beni culturali”

La scomparsa del direttore del parco archeologico, Calogero Rizzuto, a causa degli effetti del coronavirus, ha innescato una serie di polemiche sui ritardi da parte degli enti pubblici nell’applicazione delle norme relative al lavoro agile, sulla carenza di dispositivi di protezione individuale nelle. Le organizzazioni sindacali di categoria all’unisono puntano il dito contro dirigenti e amministratori pubblici che a tutt’oggi ...

Continua »

Priolo. Coronavirus, polo petrolchimico tra controlli, paura, necessità e contagio: ecco le regole

Sui controlli del possibile contagio da coronavirus nel Petrolchimico di Priolo, si registra una sorta di deregulation; alcune aziende avrebbero messo in moto dei protocolli in maniera disordinata e per certi aspetti vani, mentre i lavoratori alla spicciolata lamentano dei pericoli e vuoti nei controlli; in alcuni varchi avviene il rilevamento della temperatura che in caso di superamento di 37,5 ...

Continua »

Coronavirus, in lieve aumento i ricoverati negli ospedali siracusani

Sono in lieve aumento i pazienti affetti da coronavirus ricoverati negli ospedali siracusani. In tutto sono 21, precisamente 2 in più rispetto a ieri. La Regione ha diffuso il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle 12 di domenica 22 marzo, in merito all’emergenza Coronavirus. Dall’inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e ...

Continua »

Siracusa, riapre il reparto di Cardiologia dopo il caso positivo al covid-19

Il reparto di Cardiologia e l’Unità di Terapia intensiva coronarica dell’ospedale Umberto primo di Siracusa torna nella sua piena operatività dopo gli interventi di sanificazione e le azioni di contenimento sia a tutela degli operatori sanitari che dei pazienti dopo il caso positivo covid 19 in un sanitario. Sanificati tutti gli ambienti e posti in quarantena gli altri tre operatori ...

Continua »

Petrolchimico, ancora puzza. I cittadini: “Con la scusa del coronavirus gli amici delle industrie si stanno scatenando; anche stamattina un dramma”

Fin dalle prime ore del mattino stamane una puzza irrespirabile ha colpito diverse zone dei dintorni del petrolchimico siracusano, comprese alcuni quartieri della parte alta di Siracusa; fatto che i cittadini delle zone colpite denunciano e commentano: “Nel frattempo con la scusa del coronavirus, gli amici delle industrie si stanno scatenando; anche stamattina un dramma”. Difendersi dagli attacchi in un ...

Continua »