Home / Se te lo fossi perso / Sport / Pallavolo,l’Augusta cede in casa al Gupe

Pallavolo,l’Augusta cede in casa al Gupe

Augusta 1 Gupe 3

 Augusta: Buremi (12), Maccarone (13), Bottino (10), Floresta (10), Scala (8), Giardina (3), Peluso (1),  Caramagno A. (0), Solano (0), De Luca All. Giovanni Caramagno.

 Gupe: Martinengo (17), Mollica (10), Bertone (9), Testa (5), Petrone S. (1), Petrone D.(4) La Rosa (2), De Costa (0), Trombetta (1) (L). All.Francesco Petrone

 Parziali: 21-25 / 22-25 / 25-13 / 12-25.

Arbitri: Luca Cardaci e Alessandra Scinelli

Nel campionato di serie B la Pallavolo Augusta gioca bene ma non finalizza, vince il Gupe per 1 a 3. Gli ospiti da primi posti in classifica vincono ma non convincono contro un’Augusta quart’ultima, che soprattutto nel terzo set ha stracciato il Gup aggiudicandosi il parziale 25 a 13. Gara aperta con scambi reciproci e azioni degne della “vera” pallavolo. Ma che a fronte dello spettacolo, ha vinto chi ha sbagliato meno, chi è più abituato a reggere la partita mentalmente, chi non getta al vento un vantaggio di 6 punti (nel 2° set), e che invece avrebbe dovuto gestirlo meglio. Stando ai numeri si evince un dato emblematico, che può dare spunto al coach Giovanni Caramagno di possibili aggiustamenti. L’Augusta concretizza su 57 palle giocate 80 punti fatti, contro gli 88 punti del Gupe. Per la cronaca primo set altalenante: “Complice la decisione degli arbitri – afferma Franco Gaeta – prima sul 18-19 che non “vedono” una invasione regalando il 20 esimo punto al Gupe, ed infine sul 21-23 non si accorgono di un quarto tocco del Gupe assegnando così agli ospiti il set per 21-25”. Il secondo set è all’insegna dell’Augusta sempre avanti fino ad un massimo vantaggio di 6 punti, poi gli ospiti recuperano e il set si chiude 22-25. Il terzo set è appannaggio dell’Augusta che funziona a meraviglia (25-13). Nell’ultimo set esce fuori la vecchia Augusta un misto di deconcentrazione ed errori madornali, il Gupe se ne accorge e non perdonano, chiudendo la definitivamente la partita.

F.G.

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*