Home / Se te lo fossi perso / Attualità / A Belvedere un solo autobus: protesta la circoscrizione

A Belvedere un solo autobus: protesta la circoscrizione

Mentre l’amministrazione comunale intende azzerare il trasporto pubblico urbano, recedendo l’accordo con l’Ast, la circoscrizione Belvedere lamenta l’assenza di corse dei bus urbani.A porre gli accenti sulla questione è il consigliere di quartiere Enzo Pantano, il quale denuncia come il rione, che conta ormai 7 mila residenti non è però stato sostenuto da adeguati servizi per migliorare la vivibilità urbana. Tra le carenze evidenziate dai residenti vi è quella del  servizio di trasporto urbano: inesistente. Oggi, a Belvedere c’è soltanto un  autobus di linea dell’Ast che è il numero 25. Un solo mezzo che collega  Belvedere a Siracusa con un viaggio di oltre un’ora fino al capolinea a causa  del tragitto tortuoso che l’autobus è costretto a fare per recarsi in vari  luoghi della città e tentare di rispondere alle esigenze degli utenti.L’autobus non fa tappa però all’ospedale Rizza di via Epipoli dove molti
residenti di Belvedere debbono recarsi per cure o per trovare i propri cari
ricoverati. Un disservizio grave che acuisce il problema del trasporto pubblico  in una circoscrizione densamente abitata e lontana qualche chilometri dal  centro urbano. Gli amministratori del quartiere hanno chiesto all’Ast di potenziare il servizio ma nulla è  stato fatto per la consueta carenza di risorse e mezzi. Rinnoviamo il nostro  appello alle istituzioni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*