Google+

Abbandono di rifiuti in strada: scattano i controlli

Dopo il vertice in Prefettura della scorsa settimana, sono scattati i servizi di prevenzione e contrasto dell’Arma dei Carabinieri assieme alla Polizia Municipale in ossequio al il piano di vigilanza congiunto di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza predisposto proprio in ambito Prefettura. Le forze dell’ordine infatti daranno sostegno alla Polizia Municipale nell’impari lotta contro chi abbandona o conferisce in modo errato i rifiuti. I controlli dell’Arma dei Carabinieri sono partiti sin da oggi con pattuglie dedicate alla vigilanza di quei siti ritenuti più a rischio abbandono rifiuti, applicando sanzioni amministrative anche per chi, da Floridia ed Avola, sceglie di portare i suoi rifiuti a Siracusa, pur di non differenziare.

Si intensifica, quindi, la battaglia contro chi continua a resistere alla nuova modalità di conferimento dei rifiuti, abbandonando sacchetti in lungo e in largo anche in assenza ormai dei cassonetti verdi su strada.

Già nella mattinata di oggi i Carabinieri hanno proceduto a sanzionare 3 cittadini siracusani colti nell’atto di abbandonare i propri rifiuti lunga una strada in zona Isola, applicando sanzioni per 100 euro cadauno.

I servizi congiunti di carabinieri e polizia Municipale continueranno anche nei prossimi giorni in tutto il territorio del comune di Siracusa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*