Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, poliziotto sventa il furto di legna in una villa
Dall'alto in senso orario: Arena, Burgaretta, Di Maria e Vaccarella.

Avola, poliziotto sventa il furto di legna in una villa

Un poliziotto libero dal servizio, spinto dall’istinto e dallo scrupolo,ha seguito i movimenti sospetti di quattro individui scoprendo che si erano impossessati di legna rubata da una villa. Il fatto è accaduto ad Avola, dove gli agenti del locale Commissariato hanno arrestato per il reato di furto Giuseppe Arena di 24 anni, Luigi Vaccarella di 22, Francesco Di Maria di 21 e Simone Burgaretta  di 20, tutti residenti ad Avola.

Il poliziotto, libero dal servizio, ha notato un’autovettura con a bordo quattro giovani fermarsi nelle adiacenze di una villa. Subito dopo i giovani scendevano dall’autovettura e scavalcavano la rete perimetrale dell’abitazione per poi uscirne carichi di legna che veniva deposta all’interno dell’auto.

L’agente di Polizia, dopo aver chiamato la Sala Operativa, constatato che i quattro stavano per allontanarsi, decideva di fermare l’autovettura. Con l’ausilio della Volante intervenuta i giovani venivano accompagnati negli Uffici di Polizia dove venivano dichiarati in arresto. Dalla perquisizione dell’autovettura venivano rinvenuti 100 chili di legna.

I quattro giovani si trovano adesso in regime degli arresti domiciliari su disposizione della Procuura di Siracusa, in attesa di comparire dinanzi al giudice.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube