Home / News Covid19 / Covid – Canicattini Bagni “drive”: Eseguiti 321 tamponi rapidi, un positivo sottoposto a molecolare

Covid – Canicattini Bagni “drive”: Eseguiti 321 tamponi rapidi, un positivo sottoposto a molecolare

Sono stati 321 i tamponi rapidi, attraverso il sistema del drive in, eseguiti questa mattina dall’Asp di Siracusa in Piazza Caduti di Nassiriya a Canicattini Bagni, così come annunciato nei giorni scorsi dal Sindaco Marilena Miceli nell’invitare i propri cittadini ad aderire allo screening volontario per monitorare lo stato dei contagi in città.

Su 321 tamponi solo uno è risultato positivo e l’interessato è già stato sottoposto al tampone molecolare facendo scattare le procedure previste in questi casi.

Lo screening di questa mattina è stato realizzato dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, presente col Direttore Dott. Ugo Mazzilli, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, delle Scuole cittadine e dei Medici di base, e il supporto dei volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile e della Polizia Municipale, coordinati dal Comandante Giuseppe Casella.

A sottoporsi al tampone anche il Sindaco Marilena Miceli, il Presidente del Consiglio comunale Paolo Amenta, e l’Assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, presente anche la Vice Presidente del Consiglio comunale, Loretta Barbagallo.

«Il risultato, al di là dei numeri è soddisfacente – ha commentato il Sindaco Miceli – su 321 cittadini che si sono sottoposti al tampone rapido, uno solo è risultato positivo e ha già fatto il molecolare. Segno che l’attenzione e il rispetto delle misure di prevenzione sono alte, come dimostrano anche i numeri bassi dei contagi nella nostra città, solo 5 sino ad ieri, con zero isolamenti, stando ai dati dell’Asp. Questo non significa che si deve abbassare la guardia, tutt’altro, bisogna mantenere alto il senso di responsabilità, in particolare in questo periodo di festività per poter trascorrere tutti un Natale più sereno. E in questo senso raccomando a quanti rientreranno da fuori a Canicattini Bagni di seguire tutte le indicazioni previste dalla Regione, ad iniziare dalla registrazione sul sito regionale e l’effettuazione del tampone (clicca per conoscere le postazioni in Sicilia). Un ringraziamento doveroso ai dirigenti e agli operatori del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, alle Scuole, ai Medici di famiglia, alla Protezione Civile, alla Polizia Municipale e agli Uffici comunali che oggi, intanto, hanno permesso lo svolgimento dello screening per un importante monitoraggio dei contagi nella nostra comunità».

Sono stati 321 i tamponi rapidi, attraverso il sistema del drive in, eseguiti questa mattina dall’Asp di Siracusa in Piazza Caduti di Nassiriya a Canicattini Bagni, così come annunciato nei giorni scorsi dal Sindaco Marilena Miceli nell’invitare i propri cittadini ad aderire allo screening volontario per monitorare lo stato dei contagi in città.

Su 321 tamponi solo uno è risultato positivo e l’interessato è già stato sottoposto al tampone molecolare facendo scattare le procedure previste in questi casi.

Lo screening di questa mattina è stato realizzato dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, presente col Direttore Dott. Ugo Mazzilli, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, delle Scuole cittadine e dei Medici di base, e il supporto dei volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile e della Polizia Municipale, coordinati dal Comandante Giuseppe Casella.

A sottoporsi al tampone anche il Sindaco Marilena Miceli, il Presidente del Consiglio comunale Paolo Amenta, e l’Assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, presente anche la Vice Presidente del Consiglio comunale, Loretta Barbagallo.

«Il risultato, al di là dei numeri è soddisfacente – ha commentato il Sindaco Miceli – su 321 cittadini che si sono sottoposti al tampone rapido, uno solo è risultato positivo e ha già fatto il molecolare. Segno che l’attenzione e il rispetto delle misure di prevenzione sono alte, come dimostrano anche i numeri bassi dei contagi nella nostra città, solo 5 sino ad ieri, con zero isolamenti, stando ai dati dell’Asp. Questo non significa che si deve abbassare la guardia, tutt’altro, bisogna mantenere alto il senso di responsabilità, in particolare in questo periodo di festività per poter trascorrere tutti un Natale più sereno. E in questo senso raccomando a quanti rientreranno da fuori a Canicattini Bagni di seguire tutte le indicazioni previste dalla Regione, ad iniziare dalla registrazione sul sito regionale e l’effettuazione del tampone (clicca per conoscere le postazioni in Sicilia). Un ringraziamento doveroso ai dirigenti e agli operatori del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, alle Scuole, ai Medici di famiglia, alla Protezione Civile, alla Polizia Municipale e agli Uffici comunali che oggi, intanto, hanno permesso lo svolgimento dello screening per un importante monitoraggio dei contagi nella nostra comunità».

Sono stati 321 i tamponi rapidi, attraverso il sistema del drive in, eseguiti questa mattina dall’Asp di Siracusa in Piazza Caduti di Nassiriya a Canicattini Bagni, così come annunciato nei giorni scorsi dal Sindaco Marilena Miceli nell’invitare i propri cittadini ad aderire allo screening volontario per monitorare lo stato dei contagi in città.

Su 321 tamponi solo uno è risultato positivo e l’interessato è già stato sottoposto al tampone molecolare facendo scattare le procedure previste in questi casi.

Lo screening di questa mattina è stato realizzato dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, presente col Direttore Dott. Ugo Mazzilli, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, delle Scuole cittadine e dei Medici di base, e il supporto dei volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile e della Polizia Municipale, coordinati dal Comandante Giuseppe Casella.

A sottoporsi al tampone anche il Sindaco Marilena Miceli, il Presidente del Consiglio comunale Paolo Amenta, e l’Assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, presente anche la Vice Presidente del Consiglio comunale, Loretta Barbagallo.

«Il risultato, al di là dei numeri è soddisfacente – ha commentato il Sindaco Miceli – su 321 cittadini che si sono sottoposti al tampone rapido, uno solo è risultato positivo e ha già fatto il molecolare. Segno che l’attenzione e il rispetto delle misure di prevenzione sono alte, come dimostrano anche i numeri bassi dei contagi nella nostra città, solo 5 sino ad ieri, con zero isolamenti, stando ai dati dell’Asp. Questo non significa che si deve abbassare la guardia, tutt’altro, bisogna mantenere alto il senso di responsabilità, in particolare in questo periodo di festività per poter trascorrere tutti un Natale più sereno. E in questo senso raccomando a quanti rientreranno da fuori a Canicattini Bagni di seguire tutte le indicazioni previste dalla Regione, ad iniziare dalla registrazione sul sito regionale e l’effettuazione del tampone (clicca per conoscere le postazioni in Sicilia). Un ringraziamento doveroso ai dirigenti e agli operatori del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp, alle Scuole, ai Medici di famiglia, alla Protezione Civile, alla Polizia Municipale e agli Uffici comunali che oggi, intanto, hanno permesso lo svolgimento dello screening per un importante monitoraggio dei contagi nella nostra comunità».

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*