Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Cronaca. L’ex sindaco di Avola Barbagallo e altre 13 persone rinviati a giudizio

Cronaca. L’ex sindaco di Avola Barbagallo e altre 13 persone rinviati a giudizio

Devono rispondere di peculato e truffa ai danni del comune, l’ex sindaco di Avola, Antonino Barbagallo e altre 13 persone tra funzionari e dipendenti del comune avolese e di commercianti. Il decreto che dispone il giudizio è stato emesso dal gup del tribunale, Andrea Migneco nei confronti, oltre che dell’ex primo cittadino, anche per l’ex capo di gabinetto Francesca Puglisi (nominata capo di gabinetto, secondo l’accusa senza averne i titoli), per i suoi figli Andrea e Simone Libro (quest’ultimo ex assessore comunale al Turismo), per i dipendenti comunali Antonio Morale, Sebastiano Anselmo, Gaetano Brex (attuale dirigente al Comune di Siracusa), Andrea Battaglia, Salvatore Di Maria; per i presidenti di seggio Nunziatina Mazzone e Maria Tiralongo, Salvatore Calvo e per Giuseppe Cataudella.

Tutti gli imputati devono comparire all’udienza del 17 febbraio 2020 davanti al tribunale penale di Siracusa. Si tratta di fatti avvenuti dal 2011 al 2012 per i quali hanno indagato i poliziotti del commissariato avolese con il coordinamento della Procura, che ha ipotizzato l’utilizzo delle casse comunali come bancomat personale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*