Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Deceduto il 52enne siracusano che si è ustionato lunedì
L'ospedale Civico di Palermo

Deceduto il 52enne siracusano che si è ustionato lunedì

E’ deceduto il 52enne siracusano, diventato una torcia umana lunedì mattina. L’uomo, in condizioni disperate, era stato trasportato in elicottero all’ospedale Civico di Palermo dove però i sanitari non sono riusciti a strapparlo alla morte. Tranne che agli arti inferiori, nel resto del corpo l’uomo presentava ustioni. Rimane un mistero le cause dell’incendio. Inizialmente si era parlato di disperazione dovuta al fatto che fosse disoccupato ma sono stati i familiari stessi a riferire che la vittima si stava dirigendo al lavoro quando è stato ritrovato sulla sua Fiat Punto da un passante in contrada Maeggio.

Il titolare della stazione di servizio in cui l’uomo lavora lungo l’autostrada Siracusa Catania, ha spiegato che era atteso stamattina alle 7 per il cambio turno nell’impianto di rifornimento di carburanti come ogni giorno. Infatti, l’uomo era sempre preciso e puntuale, ma alle 6,30 è stato trovato da un passante lungo la strada e in fin di vita in Contrada Maeggio; l’uomo abita nei dintorni del paesino agricolo di Cassibile.
I carabinieri della Stazione di Cassibile, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Siracusa, stanno indagando a fondo sull’accaduto e nessuna ipotesi viene al momento scartata.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*