Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Domani la consegna dei lavori per contenere il degrado del Gargallo

Domani la consegna dei lavori per contenere il degrado del Gargallo

Buone prospettive se non di potere restituire ai docenti e agli studenti lo storico edificio ortigiano, che per decenni ha ospitato le classi del liceo classico Tommaso Gargallo di Siracusa, quanto meno per arrestarne il degrado.

Il Commissario straordinario della Provincia regionale, oggi Libero Consorzio Comunale, dott. Giovanni Corso, domani mattina presso i locali del liceo Classico “Tommaso Gargallo”, procederà alla consegna dei lavori alla ditta Satipell di Favara. Per quanto riguarda  la durata dei lavori presso l’istituto scolastico, occorreranno 180 giorni perché l’impresa di Favara restituisca l’immobile alla Provincia. I lavori costeranno poco meno di seicentocinquantamila euro.

Come spiegato in marzo, si tratterà di lavori che serviranno a fermare il “deterioramento dell’edificio”. L’ex Provincia ha firmato due mesi fa il contratto di appalto per l’esecuzione degli interventi, a cui dovrà seguire, comunque, un progetto che riguarderà le finiture. All’incontro di questa mattina hanno preso parte, per l’ex Provincia, il segretario generale, Antonello Fortuna e il dirigente dell’ufficio tecnico, Dario Di Gangi, mentre per l’impresa aggiudicataria, la Satipell di Favara, erano presenti il procuratore speciale, Angelo Pistella e l’architetto Salvatore Giudice. I rappresentanti dell’impresa hanno già effettuato un sopralluogo all’interno del liceo, insieme al responsabile unico del procedimento, l’ingegnere Raffaele Rotondo. Previste, tra gli altri interventi, la rimozione dei controsoffitti e la realizzazione di intonaci per interni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*