Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Ettore Piccolo è il nuovo segretario della Filt Cgil di Siracusa

Ettore Piccolo è il nuovo segretario della Filt Cgil di Siracusa

Ettore Piccolo è il nuovo della Filt Cgil. Piccolo, già segretario della Camera del lavoro di Carlentini era anche componente della precedente segreteria Filt Cgil Siracusa nonché componente del direttivo Filt regionale.

La sua elezione è avvenuta questa mattina, nel salone della Cgil, alla presenza del segretario generale della Filt Sicilia, Franco Spanò e del segretario generale della Cgil di Siracusa, Roberto Alosi. Prima di procedere con la scelta del nuovo leader della Filt siracusana – che ha ottenuto il plenum dei consensi – è stato eletto il presidente dell’Assemblea: Filippo Puglia. Eletti anche i componenti della nuova segreteria provinciale Filt: Elisabetta Limer e Salvo Liggieri.

A elezione avvenuta, il neosegretario ha illustrato programma e obbiettivi

<<Come primo obbiettivo, ci prefiggiamo di comporre una nuova segreteria allargata, dove saranno rappresentati i diversi settori che nelle loro complesse articolazioni sia contrattuali che organizzative; i compagni e le compagne designati saranno un punto di riferimento competente e capace nelle interazioni con gli iscritti.

Un settore strategico come quello dei trasporti necessita di regole certe e che queste regole siano rispettate; si punterà ad attenzionare l’applicazione contrattuale di riferimento mirando a invertire la tendenza ormai diffusa di affidare o appaltare lavori al massimo ribasso con conseguente impoverimento salariale per i lavoratori, spesso costretti a operare in condizioni ai limiti della legalità.

<<Il trasporto su gomma sarà tra le nostre priorità in quanto, seppur un settore determinante nella distribuzione, subisce una concorrenza nei lavori appaltati o affidati a costi fuori mercato con ricadute negative per gli autotrasportatori sia dal punto di vista economico sia per il monte ore di lavoro quotidiano.

<<Il trasporto pubblico (sia su gomma sia ferroviario) dovrà essere potenziato e rispondere alle esigenze di un offerta di servizio rivolta non solo ai flussi turistici ma anche a una vasta platea di utenti e pendolari

<<Il porto commerciale di Augusta come occasione di sviluppo non solo per le attività prevalentemente portuali, ma anche come opportunità per la crescita di imprese che di conseguenza, potrebbero creare occupazione a valore aggiunto ( lavorazioni, trasformazioni, logistica, distribuzione)

Infrastrutture carenti e poco manutenzionate rendono difficile e complessa la circolazione nella nostra provincia con problemi sia per la sicurezza che per il carico di traffico

Si solleciteranno gli enti preposti ad impegnarsi nel rendere la viabilità sicura e capace di rispondere ad un crescente aumento sia di mezzi pesanti che leggeri>>

Il segretario generale della Cgil siracusana, Roberto Alosi: <<Auguro buon lavoro a Ettore Piccolo. Il settore a lui assegnato è strategico per l’economia di questo territorio; conoscendone le capacità e la serietà, sono certo che saprà fare un ottimo lavoro, con il massimo impegno nell’interesse dei lavoratori>>.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*