Home / Se te lo fossi perso / Politica / Fantassunzioni, il gup conferisce incarico per trascrivere le intercettazioni

Fantassunzioni, il gup conferisce incarico per trascrivere le intercettazioni

Il gup del tribunale di Siracusa, Carmen Scapellato, ha conferito formale incarico alla consulente tecnica Silvana Aglieri, alla quale è stato dato un termine per la trascrizioni delle intercettazioni telefoniche e ambientali, nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria sui presunti reati contro la pubblica amministrazione, con particolare riferimento al filone delle cosiddette “fantassunzioni”. Si è limitata a questo passaggio e a poco altro, l’udienza di ieri mattina al processo a carico di sei ex consiglieri comunali e di sette imprenditori, coinvolti a vario titolo nell’inchiesta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa.

All’udienza di ieri è stata anche presentata una lunga lista di testi citati dalla difesa, i quali saranno sentiti nel corso delle prossime udienze, a partire dal 2 maggio, quando si torna in aula per il deposito della perizia e per entrare nel vivo dell’istruttoria dibattimentale.

Al vaglio del giudice per le udienze preliminari c’è l’inchiesta portata a termine dai poliziotti della Digos che nella prima fase portò al sequestro di una somma complessiva di 657 mila 965 euro; provvedimento che fu confermato dal tribunale del Riesame di Catania.  Sono complessivamente cinquanta gli episodi di truffa singolarmente contestati agli imputati dove si aggiunge la contestazione di falso ideologico. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i consiglieri comunali finiti nell’indagine degli uomini della Digos avrebbero attestato in più occasioni la loro presenza alle riunioni indette dalle diverse commissioni senza in realtà partecipare ai lavori degli organi dell’assemblea

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*