Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Ferla aderisce al progetto europeo “Fritto Misto”

Ferla aderisce al progetto europeo “Fritto Misto”

Triade Records ed il Comune di Ferla aderiscono alla causa europea “Fritto Misto”, organizzando un concerto Domenica 12 Maggio 2019 alle ore 21:00, presso Piazza Crispi nella comunità di Ferla (SR).
La giovane etichetta indipendente sarà presente con Carlo Muratori e gli artisti del proprio “roster”, alternando stili molto diversi, proprio in linea con lo spirito dell’iniziativa che prevede un “fritto misto” di proposte e generi culturali. Domenica 12 maggio, in contemporanea, eventi simili avranno luogo nel sud della Germania perché la nostra Europa è un fritto misto di culture, perché la mescolanza è alla radice della identità di tutti, e ciascuno può scegliere di fare la propria parte per rendere il mondo un posto migliore.
Il repertorio sarà composto da brani originali e cover, in una veste pensata appositamente per l’evento.
Oltre a Carlo Muratori, saliranno sul palco Claudia Anastasi, Elisa Gianderico, Paolo Leone, Carmen Marino, Oreste Muratori, Beatrice Romano e la Vibraband.
Gli artisti si esibiranno gratuitamente, mentre per le spese della logistica l’evento sarà patrocinato dal Comune di Ferla.
“Ferla si conferma ancora una volta open space di iniziative e azioni culturali per la generazione di comunità dialoganti”, dichiara il Sindaco Michelangelo Giansiracusa. “Ringraziamo Carlo Muratori con gli artisti e musicisti che lo accompagneranno per una domenica all’insegna della buona musica per aver organizzato gratuitamente la manifestazione a Ferla con l’obiettivo di costruire insieme, partendo dalla musica, un’Europa, mix di tradizioni, suoni e culture”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*