Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Fi: “Utilizzare l’ultimo piano della scuola di via dei Mergulensi”

Fi: “Utilizzare l’ultimo piano della scuola di via dei Mergulensi”

Utilizzare l’ultimo piano dell’edificio di via dei Mergulensi per ospitare classi di terza media inferiore. Questa la proposta avanzata dal gruppo consiliare di Forza Italia che hanno preso carta e penna per trasferirla al sindaco e all’assessore comunale alle Politiche scolastiche, Pierpaolo Coppa. “Sono ormai chiari a tutti i disagi provocati dalla mancata programmazione e corretta distribuzione degli studenti sul territorio comunale – scrivono i consiglieri Giovanni Boscarino   Federica Barbagallo    Alessandro Di Mauro    Ferdinando Messina –     ma anche la cattiva manutenzione dei plessi scolastici; non sarà possibile nel prossimo anno scolastico risolvere tutti i problemi ma con una politica costruttiva e con un po’ di buon senso sicuramente si può iniziare in controtendenza a quanto fino ad oggi si è fatto, iniziare a risolvere qualche problema”.

I consiglieri forzisti prendono a prestito le vicissitudini degli studenti del centro storico di Siracusa così come classificato nel piano regolatore della città (Ortigia-Zona Umbertina) non hanno una scuola media nel loro quartiere e sono costretti a trasferirsi per proseguire la loro formazione scolastica obbligatoria fuori dalla loro comunità. La nostra proposta è di utilizzare l’ultimo piano del plesso scolastico di Ortigia di via Dei Mergulensi, plesso scolastico già utilizzato nei piani inferiori da scuola materna ed elementare, così da evitare l’esodo scolastico di tanti ragazzi del posto, risparmiare inutili affitti e rivitalizzare il centro storico ridotto a dormitorio in inverno e casa vacanze e ristorazione in estate.

“Questo – dicono i consiglieri comunali – sarebbe un segnale dell’Amministrazione di controtendenza nei confronti delle famiglie che hanno deciso di vivere o rimanere in uno dei centri storici più belli del mondo”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube