Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Floridia il sindaco Scalorino accusato di assenteismoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Politica / Floridia il sindaco Scalorino accusato di assenteismo

Floridia il sindaco Scalorino accusato di assenteismo

Il sindaco di Floridia Orazio Scalorino è accusato di essere spesso assente alle sedute del consiglio comunale. Un atteggiamento denunciato dal movimento Primavera floridiana, che sostiene che il primo cittadino si voglia in questo modo sottrarre al confronto con i consiglieri eletti dai floridiani.

“L’assenteismo del Sindaco Scalorino è senza precedenti – afferma Stefano Pitruzzello, segretario del movimento politico, il quale snocciola  le statistiche nell’arco di due anni. Dall’inizio della consiliatura Scalorino (maggio 2012), si sono svolti 32 Consigli Comunali in cui si è registrata la sua assenza ben 23 volte, per la ragguardevole percentuale di assenteismo del 72%. Nel dettaglio, nel 2012 il sindaco ha partecipato ai lavori consiliari 2 volte su 8, nel 2013 tre sole presenze su 11 Consigli Comunali, nel 2014 quattro presenze su 12 Consigli. Non avrebbe partecipato nemmeno alla seduta di approvazione dello strumento più importante dell’attività amministrativa che è il Bilancio di previsione.

Assente anche alla prima seduta dell’anno del civico consesso, che è stato rinviato a data da destinarsi perché non si potevano discutere le innumerevoli interrogazioni che i Consiglieri Comunali floridiani hanno rivolto al massimo esponente dell’amministrazione cittadina.

“Tutto ciò diviene ancor più grave – afferma Pitruzzello – se si considera che il Sindaco è sempre presente a spettacoli e spettacolini di ogni genere, inaugurazioni varie ed eventi di tutti i tipi”. Segue l’elenco delle incompiute e delle problematiche sul tappeto, tra le quali il verde pubblico che viene curato a singhiozzo; il territorio che è sporco e il randagismo che ha superato i livelli di guardia per l’incolumità delle persone.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*